Mercato – Milik, non solo Vecino in ballo: l’Inter ha due strategie per convincere De Laurentiis

L’attaccante polacco sta discutendo anche con diversi club di Premier League

di Antonio Siragusano

Sarà un’intrigante sfida di mercato quella che vedrà protagonista l’Inter tra poche settimane sul fronte Arek Milik. Il club nerazzurro, difatti, se la dovrà vedere anche con l’Everton di Carlo Ancelotti e il Tottenham di José Mourinho, i due club che fino a questo momento hanno tenuto contatti più o meno costanti con il Napoli. Come scritto stamattina da La Gazzetta dello Sport, Ausilio e Marotta avrebbero pensato ad un doppio piano per cercare di sbaragliare la concorrenza.

La strada principale tracciata dai due dirigenti interisti con il presidente Aurelio De Laurentiis porta ad uno scambio alla pari con Matias Vecino, calciatore in cima alla lista dei gradimenti di Gennaro Gattuso, sul quale però si nutrono diversi dubbi a causa del lungo infortunio che lo sta tenendo fuori ormai da diversi mesi. La seconda opzione sulla quale l’Inter dovrà lavorare di diplomazia, riguarda invece la richiesta di uno sconto sui 18 milioni di euro fissati per il cartellino di Milik.

Considerata la scadenza del polacco nel giugno 2021, la proposta del club nerazzurro potrebbe essere ragionevole. Ma attenzione perché tra i due club è ancora in ballo il riscatto di Matteo Politano, arrivato a Napoli lo scorso gennaio in prestito con obbligo di riscatto. L’indennizzo, che l’Inter dovrebbe ricevere solamente la prossima estate, potrebbe essere il presupposto perfetto per agevolare il discorso Milik.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy