Mercato – Nainggolan, altri due club bussano alla porta dell’Inter. Ma il Cagliari resta la prima scelta

Il vero ostacolo è che il presidente Giulini non è in grado di assecondare le richieste economiche del calciatore

di Antonio Siragusano

Insieme a Christian Eriksen, chi ha la certezza di lasciare l’Inter nel prossimo mercato di gennaio è Radja Nainggolan. Il centrocampista belga non ha quasi mai trovato spazio in questi primi mesi di stagione con la maglia nerazzurra, consapevole di essere ai margini del progetto interista. Non è un caso se nella finestra estiva il calciatore aveva premuto fortemente l’acceleratore per lasciare nuovamente Milano e trovare un nuovo accordo per tornare a Cagliari, preferibilmente a titolo definitivo. Lo stesso club sardo ha tentato a tutti i costi di riabbracciare Nainggolan, senza però avere successo.

L’Inter, infatti – come ribadito dalle parole di Ausilio pochi giorni fa -, non ha alcuna intenzione di regalare il calciatore, dopo l’importante investimento che aveva fatto nei suoi confronti nell’estate del 2018. Adesso, per via della crisi economica causata dalla pandemia, il club nerazzurro potrebbe mostrare più flessibilità nella cessione, ma il Cagliari avrebbe comunque enormi difficoltà a pagare gli oltre 5 milioni di euro lordi che Nainggolan costerebbe per i restanti 6 mesi della stagione. Sullo sfondo, come ricordato da La Gazzetta dello Sport, restano Fiorentina e Sassuolo che hanno bussato per il belga alla porta di viale della Liberazione.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy