Calciomercato Inter

Quale sarà l’Inter del futuro?

Quale sarà l’Inter del futuro? - immagine 1
Con il campionato fermo da qualche settimana l’attenzione dei tifosi è tutta rivolta al calciomercato e a ciò che accadrà

Martina Napolano

Con il campionato fermo da qualche settimana per la sosta estiva che quest’anno durerà meno del solito, l’attenzione dei tifosi e degli addetti ai lavori è tutta rivolta al calciomercato e a ciò che accadrà nei prossimi giorni. In casa Inter, c’è aria di profondi cambiamenti e la sensazione è che nelle prossime settimane potrà prendere vita una squadra completamente diversa da quella che l’anno scorso ha dovuto accontentarsi del secondo posto alle spalle dei cugini rossoneri. Marotta sta lavorando duramente per alzare sensibilmente il livello tecnico della rosa a disposizione di mister Inzaghi e ora andremo a vedere quali sono le piste più calde che sta sondando il dirigente nerazzurro.

Inter

Da Dybala a Lukaku: il punto della situazione

Al momento sembra quasi definita la trattativa finalizzata all’arrivo di Paulo Dybala in quel di Appiano Gentile. L’argentino, come vi abbiamo già raccontato noi di Passione Inter, non ha rinnovato il proprio contratto con la Juventus e sembra destinato a vestire la maglia nerazzurra a partire dal prossimo 1 luglio. Restano da limare i dettagli relativi all’ingaggio, ma la sua amicizia con Lautaro Martinez e il suo ottimo rapporto con il direttore sportivo Marotta potrebbero giocare un ruolo decisivo affinché la trattativa possa insomma andare a buon fine. Si fanno sempre più insistenti poi le voci che vorrebbero un clamoroso ritorno di Romelu Lukaku che, come spiegato anche su Passione Inter, farebbe ritorno in Italia dopo un solo anno al Chelsea. Il belga a Londra non è mai riuscito a incidere come avrebbe voluto, ha smarrito sé stesso e non ha evidentemente potuto esprimersi ai livelli cui ci aveva abituato con la maglia dell’Inter, sia in termini realizzativi che di assist. I nerazzurri al 15 di giugno sono già i favoriti per la vittoria dello scudetto secondo gli opinionisti che analizzano le quote delle scommesse online come Betway, ma la sensazione diffusa è che se realmente l’Inter dovesse riuscire a portarsi a casa Dybala e Lukaku, questa squadra compirebbe un sensibile passo in avanti che la avvicinerebbe alle migliori d’Europa e le permetterebbe di accorciare sensibilmente il gap da squadre come Liverpool, Real Madrid, Manchester City e Bayern Monaco. I tifosi restano in attesa di scoprire gli sviluppi di queste trattative su cui vi stiamo aggiornando costantemente su Passione Inter, ma nel frattempo stanno spingendo affinché il club non si privi di Milan Skriniar, più volte corteggiato dal Paris Saint-Germain e la cui permanenza a Milano è in forte dubbio. Nel caso in cui lo slovacco dovesse salutare Appiano Gentile, l’Inter si fionderebbe su Bremer, giocatore brasiliano attualmente in forza al Torino che quest’anno è stato per distacco il miglior difensore della nostra Serie A.

Quale sarà l’Inter del futuro?- immagine 3

L’obiettivo è lasciarsi alle spalle la delusione di quest’anno

Dopo aver approcciato alla passata stagione con l’obiettivo di bissare lo scudetto dell’anno precedente e aver condotto la classifica per lunghi tratti di stagione, alla fine l’Inter si è dovuta piegare sotto i colpi del Milan che è così tornato al successo dopo 12 anni dall’ultima volta come potete vedere in questo articolo di Eurosport. Per Simone Inzaghi non sarà semplice superare questa delusione e sono in molti a pensare che sin dal primo giorno di ritiro il tecnico piacentino dovrà impegnarsi per far sì che i suoi atleti possano lasciarsi subito alle spalle i fantasmi del passato. Non sarà semplice, ma questa squadra ha a propria disposizione tutte le qualità tecniche e umane per riuscire nell’impresa e per tornare immediatamente al successo in un campionato che al momento non ha un padrone. Il Milan non sembra essere una squadra invincibile, così come la Juventus che al momento è in grossissima difficoltà e sta cercando di rifondare per la terza volta negli ultimi cinque anni. Allegri, dal canto suo, come raccontato da La Gazzetta dello Sport, attende novità sul fronte Pogba e Di Maria anche se l'argentino ore si sta allontanando sensibilmente e alla fine potrebbe preferire un’altra meta.

L’Inter, dal canto suo, continua a monitorare soprattutto il mercato degli svincolati e sono in molti a pensare che, come detto, nelle prossime ore Marotta, supportato nuovamente dal gruppo Suning, potrebbe già ufficializzare qualche colpo in grado di cambiare gli equilibri all’interno del nostro campionato. Dybala è sempre più vicino e "la Joya" potrebbe essere appunto l’uomo perfetto cui affidare le chiavi dell’attacco nerazzurro che quest’anno, soprattutto nelle partite decisive, sia in Serie A che in Champions League, non è stato in grado di concretizzare tutte le occasioni create dalla squadra allenata da Simone Inzaghi.

 

tutte le notizie di