SKRINIAR CALCIOMERCATO INTER

Skriniar, ora è il momento del rinnovo: ecco cosa ha in mente l’Inter

Skriniar, ora è il momento del rinnovo: ecco cosa ha in mente l’Inter - immagine 1
Dopo essere stato nel mirino del PSG, lo slovacco resterà a Milano con un contratto da big

Alessio Murgida

Il peggio è passato, ora i tifosi nerazzurri possono stare tranquilli. Milan Skriniar è stato tolto dal mercato, direttamente dal presidente dell'Inter Steven Zhang. Una notizia meravigliosa che, presto, sarà accompagnata da un altro evento molto importante. L'Inter, infatti, ha in mente di rinnovare il contratto del difensore slovacco, già a settembre.

Skriniar, ora è il momento del rinnovo: ecco cosa ha in mente l’Inter- immagine 2

LE POSSIBILI CIFRE DEL NUOVO CONTRATTO 

Skriniar avrebbe potuto percepire 7,7 milioni di euro (netti) a stagione a Parigi. Ma lo slovacco non ha mai forzato la mano per andare via, non ha mai puntato i piedi. E questa cosa l'Inter gliela riconoscerà: infatti, la colonna nerazzurra potrebbe arrivare addirittura a 6 milioni di euro annui nel nuovo contratto con i nerazzurri, previsto con scadenza nel 2027. Cifre e contratto più che meritati.

L'OPINIONE DI PASSIONE INTER

Troppo importante confermare Skriniar, a maggior ragione senza avere in mano un sostituto degno (nel caso esistesse). Adesso è fondamentale rinnovare il contratto dello slovacco, per diversi motivi: è in scadenza nel 2023 (così come quello di de Vrij), lancerebbe un segnale importante ma, soprattutto, Skriniar se lo meriterebbe. Il difensore non ha mai puntato i piedi per andare via, nonostante l'ingaggio che avrebbe potuto percepire a Parigi: 7,7 milioni di euro annui. Quei 3,5 milioni di euro previsti nell'attuale contratto di Skriniar sono però anacronistici: giusto rilanciare a 5,5/6 milioni di euro, posizionando così lo slovacco tra i top della rosa come Brozovic, Barella e Lautaro.

E chissà che, dopo questo snodo nella sua carriera interista, Skriniar non possa diventare il capitano dell'Inter la prossima stagione (qualora dovesse davvero salutare Handanovic).

tutte le notizie di