SM – Prima le cessioni, poi l’assalto a Kanté: il Chelsea non accetta sconti, offerta una contropartita

SM – Prima le cessioni, poi l’assalto a Kanté: il Chelsea non accetta sconti, offerta una contropartita

Il centrocampista è stato fortemente richiesto dal tecnico Conte

di Raffaele Digirolamo, @RaffaDigi97

L’edizione odierna di Sportmediaset ha fatto il punto sulla trattativa di mercato fra Inter Chelsea per Ngolo Kanté, fortemente richiesto da Antonio Conte. La società nerazzurra proverà a fare di tutto per accontentare il suo allenatore, ma nell’estate che segue la pandemia da Covid bisognerà fare i conti con un portafoglio che impedisce spese folli.

Per questo motivo, prima di arrivare al francese bisognerà lavorare alle operazioni in uscita, con Marcelo Brozovic che sembra il più indiziato per lasciare la formazione nerazzurra. Sul croato ci sono diverse società, ed il centrocampista è stato offerto anche al Chelsea per abbassare le pretese dei Blues. 

La parola d’ordine, dunque, è quella dell’autofinanziamento: l’Inter dovrà raccogliere dalle cessioni il gruzzoletto necessario a tentare l’assalto. Dal canto suo il Chelsea non è interessata a fare sconti, come dimostra anche la difficoltà che il Milan sta avendo per ottenere Bakayoko in prestito.

>>>Iscriviti al canale Youtube! Parla con noi ogni giorno in Diretta alle 19<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy