Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

Dalla Francia – Strappo Inter-PSG su Skriniar: il retroscena

Skriniar Inter
Stavolta il presidente del club francese ha fatto cilecca

Pietro Magnani

Si sa, raramente, forse mai, il PSG ed il suo presidente, Al-Khelaïfi, si sono sentiti dire di no. Ma, durante la trattativa che hanno cercato di portare avanti per strappare Skriniar all'Inter, hanno scoperto che ci sono cose che nemmeno i petrodollari possono comprare. E la cosa pare non sia andata giù al club parigino, creando un profondo strappo nei rapporti con i nerazzurri.

Dalla Francia – Strappo Inter-PSG su Skriniar: il retroscena- immagine 2

Secondo quanto riportato da l'Équipe infatti, il PSG sarebbe pronto a formulare una nuova offerta, di 60 milioni + un giocatore, sapendo già in partenza che verrà rifiutata dall'Inter, che ha tolto il giocatore dal mercato. Un ultimo disperato tentativo destinato a fallire, ancora una volta decisamente inferiore rispetto alla valutazione fatta dall'Inter. Sempre secondo il quotidiano francese poi, settimana scorsa ci sarebbe stata una pesante rottura tra le due società.

Convinto di far cedere l'Inter, il presidente parigino Al-Khelaïfi sarebbe sceso in campo in prima persona per sbloccare la trattiva, senza però ritoccare al rialzo l'offerta. All'ennesimo rifiuto nerazzurro, il patron del PSG avrebbe "minacciato" l'Inter, per convincerli a cedere, dicendo che il giocatore avrebbe firmato per loro a zero nel 2023. L'Inter, adirata, ha quindi chiuso definitivamente la porta e tagliato ogni comunicazione. La ciliegina sulla torta ora sarebbe un bel rinnovo di Skriniar, per cui i contatti sono già avviati e che pare solo una formalità...

tutte le notizie di