TS – Da scontenti a plusvalenze: la strategia vincente dell’Inter

Icardi, Perisic e Gabigol: i tre calciatori che hanno lasciato un bel ricordo per le casse nerazzurre

di Davide Ricci, @davide_r22

Nel nuovo calcio attuale i numeri contano, anzi spesso sono anche più importanti dei risultati. Soprattutto per quanto riguarda il mercato e le fatidiche plusvalenze, la situazione è molto critica ed i tifosi dell’Inter lo hanno provato sulla propria pelle per molti anni. Da poco però questi “numeri” non sono più un problema dei nerazzurri anche se continuano ad arrivare buone notizie dalle cessioni.

Come riporta Tuttosport infatti ci sono tre ex Inter che hanno lasciato Milano da scontenti ma hanno giovato alle casse club, riuscendo anche a portare a casa un trofeo. E’ sicuramente il caso di Mauro Icardi, campione di Francia con il PSG, che ha fruttato alla società una maxi plusvalenza di quasi 50 milioni di euro. C’è stato Gabigol, idolo dei tifosi del Flamengo ma che in Italia non ha lasciato il minimo segno.

Ora invece sarà il turno di Ivan Perisic: i 20 milioni del riscatto da parte del Bayern Monaco sono scaduti, ma il neo campione di Germania ha ribadito la volontà di restare in Bundesliga e potrà fruttare circa 8-9 milioni di plusvalenza.


Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

Sensi-Biraghi, riscatti in standby: l’Inter attenderà agosto per un motivo ben preciso

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy