TS – Inter, profondo rosso: passivo superiore ai 100 milioni

Il club nerazzurro è anche alla ricerca di uno sponsor principale per la maglietta

di Roberto Gentili

Profondo rosso per le casse dell‘Inter. A fine novembre il consiglio di amministrazione nerazzurro – che ha visto l’ingresso di Zhou Bin, 39enne manager del Gruppo Suning, in favore di Mi Xin -, approverà il bilancio dell’esercizio chiuso il 30 giugno.

Un bilancio che, stando a quanto riferito da TuttoSport, dovrebbe segnalare una cifra cospicua alla voce “perdite”. Sembrerebbe infatti che il saldo negativo del club nerazzurro ammonti a 100 milioni di euro, decisamente superiore ai 48 dello scorso esercizio.

 

Non c’è però da preoccuparsi più di tanto. Una perdita del genere era stata già stimata da tutte le società italiane (e non solo) dopo la pandemia del Coronovirus. A gravare è soprattutto il mancato ricavo dei diritti televisivi (Sky aveva bloccato l’ultima rata per la stagione 2019-20), ma anche i ricavi commerciali della Cina. Il primo accordo portava circa 15-20 milioni, mentre il secondo ne ha fatti perdere 25.

L’Inter, dunque, sta cercando uno sponsor per la maglia. Dopo 26 anni Pirelli è infatti prossimo a sparire, data la scadenza del contratto fissata al prossimo 30 giugno. E 30 è anche la cifra che Suning vuole ricavare dal prossimo sponsor, il quale potrebbe essere Hisense, colosso degli elettrodomestici

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy