Accadde Oggi – 26 luglio: tanti auguri Maicon, il Colosso dall’eredità pesante

Oggi l’ex terzino nerazzurro compie 39 anni. Nato nel 1981 in Brasile, ha trascorso sei stagioni all’Inter risultando decisivo per la conquista del Triplete

di Alexander Ginestous, @AGinestous

Amato, ricordato e ancora oggi venerato. Il motivo è semplice: dopo di lui, su quella fascia, il nulla. Maicon Douglas Sisenado è rimasto nei cuori di tutti i tifosi nerazzurri, non solo perché simbolo della cavalcata leggendaria del 2010, ma per la pesante eredità che ha lasciato e che ancora nessuno è riuscito a prendere. Nessuno dei giocatori che hanno preso il suo posto negli anni successivi al suo addio, si è infatti minimamente avvicinato al rendimento che il brasiliano ha mostrato tra il 2006 e il 2012. L’ex terzino destro dell’Inter compie oggi (26 luglio) 39 anni, di cui sei trascorsi a Milano.

Soprannominato Il Colosso, ha dimostrato nella sua carriera grande forza fisica, puntualità in fase di copertura ed eccellente visione di gioco in attacco: dribbling, velocità palla al piede, abilità nel cross e nel tiro dalla distanza lo rendevano molto efficace nelle incursioni offensive, tant’è che nella sua esperienza nerazzurra ha segnato 20 reti totali in 248 gare. Arrivato nell’estate 2006 per 6 milioni di euro, vince subito la Supercoppa italiana subentrando a Fabio Grosso nel 2º tempo. Esordisce in Serie A il 9 settembre, nella vittoria per 3-2 sul campo della Fiorentina. Quasi cinque mesi dopo, il 28 gennaio 2007, segna la prima rete nel campionato italiano, contro la Sampdoria, con un tiro ravvicinato in area per lo 0-2 finale. Con i nerazzurri vince 4 scudetti consecutivi, 3 Supercoppe e 2 Coppe Italia, risultando, come detto, tra i protagonisti del Triplete nel 2009-10. Nella semifinale di andata della Champions League di quell’anno, è poi autore di un gol al Barcellona.

Classe, estro e quella mentalità tutta brasiliana lo hanno fatto diventare uno dei terzini più forti del mondo, tanto che il 31 dicembre 2010 ha vinto il premio “Samba d’or”, quale miglior brasiliano militante in campionati europei. Ancora tanti auguri, Maic.
>>>Iscriviti al canale YouTube! Parla con noi ogni giorno in Diretta alle 19<<<

LIVE Calciomercato Inter – Il piano di Marotta per Zaniolo. Salcedo stuzzica Conte, l’ICC fa sognare con Kanté

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy