Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Altobelli su Inter-Real Madrid: “Peccato, i nerazzurri avevano giocato alla pari”

Altobelli su Inter-Real Madrid: “Peccato, i nerazzurri avevano giocato alla pari”

Spillo analizza la partita di ieri

Pietro Magnani

Alessandro Altobelli, leggendario attaccante dell'Inter e secondo marcatore della storia nerazzurra dietro a Giuseppe Meazza, ha detto la sua a La Gazzetta dello Sportsull'immeritata sconfitta subita dall'Inter ieri sera contro il Real Madrid in Champions League.

Altobelli ha dichiarato: "Ho visto una buona squadra che è calata solo negli ultimi minuti. L'Inter ha avuto diverse possibilità per andare in vantaggio, ma alla fine il colpo vincente lo ha trovato il Real Madrid. Forse loro ci hanno creduto di più fino all'ultimo a differenza nostra. Un peccato, l'Inter se l'era giocata alla pari fino alla fine. I cambi? A posteriori è facile parlare. Io ho grande stima di Simone Inzaghi, però sinceramente io non farei mai a meno di Lautaro Martinez. Il Toro è un giocatore troppo importante e con lui e Correa in campo si sarebbero potute sfruttare meglio le ripartenze in contropiede. Alla fine il Real l'ha vinta grazie ai cambi, Camavinga e Rodrygo".

"La vittoria dello Sheriff sullo Shakhtar dimostra che non esistono partite semplici in Champions League. Mi hanno sorpreso, per qualità e intensità. L'Inter però è superiore a entrambe: deve solo dimostrarlo per andare agli ottavi. Io sono fiducioso".