Alvarez è una “Maravilla” per gli occhi

di

Uno dei protagonisti indiscussi di questo inizio di stagione in casa Inter è senza ombra di dubbio Ricky Alvarez. Per il talento argentino, i fischi che il Meazza gli aveva riservato nelle scorse stagioni, sono ormai un lontanissimo ricordo. Ricardito è diventato un beniamino del popolo nerazzurro, a suon di prestazioni convincenti, abbinando alle indiscutibili doti tecniche, una disponibilità al sacrificio che ha conquistato per primo Walter Mazzarri.

In questo inizio di stagione l’Inter ha giocato spesso con il solo Palacio in attacco, ma nonostante questo ha il miglior attacco del campionato con 24 gol realizzati; secondo il Corriere dello Sport, questi numeri così importanti si devono in buona parte alle grandi prestazioni offerte da Alvarez. L’argentino, che ha segnato a Bergamo il suo terzo gol stagionale, si sta infatti dimostrando un ottimo calciatore, dando credito a chi come Branca e Ausilio ha sempre creduto nelle sue qualità. L’ex calciatore del Velez può considerarsi, allo stato attuale, un punto fermo per l’Inter di Mazzarri con ottime prospettive in chiave futura.

Ricky ha inoltre dimostrato di poter ricoprire con successo sia la posizione di trequartista/seconda punta sia quella di interno di centrocampo, riuscendo a garantire al tempo stesso qualità e concretezza. Insomma si può tranquillamente affermare che l’Alvarez ammirato in questo inizio di stagione è davvero una “Maravilla” per gli occhi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy