Berti consiglia Mazzarri: “Serve una punta vicino a Palacio”

di
intervista berti

In questo avvio di stagione una delle questioni più discusse nel mondo nerazzurro è quella relativa alla possibilità di schierare o meno un‘altra punta accanto a Palacio.

L’ex centrocampista della Beneamata Nicola Berti, intervenuto ai microfoni di Gazza Offside negli studi di Gazzetta TV, ha espresso la sua opinione in merito, lodando al tempo stesso il lavoro svolto finora da Mazzarri: “Secondo me  la squadra sta facendo bene, anche se la vera Inter si vedrà dopo la sosta, quando ci sarà il recupero di Campagnaro e quando Samuel avrà nelle gambe un paio di partite in più. Molto importante per l’Inter sarà inoltre avere lì davanti una vera punta come possono essere Milito o Icardi, anche se  Mauro pare si sia infortunato. L’importante sarà avere una punta accanto a Palacio. Rodrigo non può giocare sempre da solo, considerato anche il fatto che deve fare un lavoro in più perché lì in mezzo all’area non c’è nessuno“.

La squadra nerazzurra occupa la quarta posizione in classifica e a Berti viene chiesto se un piazzamento del genere a fine stagione sarebbe considerato positivo o fallimentare: “Ci sono squadre che stanno andando fortissimo, come ad esempio la Roma. L’Inter sta facendo quello che doveva fare, anzi forse qualcosa in più. Sono le altre che vanno molto forte“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy