GdS – Atalanta-Inter, il duello sulla trequarti: Gomez e Barella, interpreti diversi

Uno dei tanti confronti tra le due nerazzurre si giocherà sulla trequarti

di Cesare Milanti, @cesaremilanti

La trequarti offensiva è uno dei luoghi più temuti dall’avversario in campo: la pressione si fa concitata, ma i protagonisti possono salire in cattedra e punirti con un dribbling decisivo o una conclusione a giro che spiazza il portiere. Domenica, nella sfida tra Atalanta ed Inter, scenderanno in campo due trequartisti che interpretano il ruolo in maniera diametralmente opposta: lo specialista Gomez e l’inedito Barella. La Gazzetta dello Sport ha delineato questo duello.

Alejandro Gomez, Getty Images

Se l’argentino incarna il ruolo alla perfezione, tanto da far sembrare le sue movenze come qualcosa di innato, l’ex Cagliari è sicuramente un trequartista straordinario, in quanto privo delle caratteristiche tipiche di chi abita questa zona del campo. Il numero 23 nerazzurro, infatti, risulta molto più un incontrista che aiuta i compagni nel pressing alto che un costruttore di gioco dai piedi fatati.

Anche il Papu Gomez, specialmente negli ultimi anni a Bergamo, ha però allargato la fetta di campo in cui agire, tanto da poter essere definito, in determinate occasioni, un regista basso. Allo stesso modo, Barella non va considerato solamente come un “centrocampista aggiunto”: il suo rendimento in fase offensiva è proprio di un trequartista vecchio stampo. Il tacco per Lautaro Martinez contro il Real Madrid ne è la prova.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy