Barzaghi: “L’Inter di Conte nasce da un paradosso. Icardi? Permanenza sempre più lontana”

Barzaghi: “L’Inter di Conte nasce da un paradosso. Icardi? Permanenza sempre più lontana”

Poi il giornalista italiano ha analizzato anche la partita contro il Chievo di domani

di Marco Accarino

Sono ore molto concitate in casa Inter: se da una parte c’è tutto il percorso di preparazione per una gara – quella di domani sera contro il Chievo che arriva a San Siro già retrocesso – fondamentale per le ambizioni Champions League, dall’altra si sta schiarendo sempre più il volto di Antonio Conte all’orizzonte. E proprio di questo ha voluto parlare Marco Barzaghi, giornalista sportivo della redazione di Mediaset Premium, a Tutti Convocati: “C’è un accordo triennale da 9 milioni a stagione con l’Inter. Sta nascendo l’Inter di Conte, il paradosso è che per ufficializzarla servono due vittorie di Spalletti.

In seguito Barzaghi ha voluto anche trattare il tema riguardante la partita di domani e non solo: “Contro il Chievo sarà una situazione surreale, strana davanti a 60mila spettatori con non solo Spalletti in partenza, ma anche un Icardi sempre più lontano“.

piuletto

Romano: “Inter-Conte promessi sposi, solo conferme: intesa già pronta”. Un colpo targato Marotta

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy