Berni: “Conte allenatore tosto, vi spiego quando possono crearsi tensioni con lui”

L’ex terzo portiere dell’Inter è rimasto svincolato la scorsa estate

di Lorenzo Della Savia

Ha fatto in tempo a conoscere anche Antonio Conte, Tommaso Berni, nella sua esperienza di sei anni all’Inter, conclusa lo scorso mese di agosto con il mancato rinnovo di contratto. Oggi l’ex terzo portiere nerazzurro è un calciatore svincolato, in attesa della giusta chiamata. Nel frattempo, però, è intervenuto ai microfoni di Radio Incontro Olimpya per rispondere ad alcune domande sull’ultimo allenatore da lui avuto nella sua vita interista.

Juventus-Inter Conte
Antonio Conte (Getty Images)

“Conte è un allenatore di grande livello internazionale però dà sempre tutto al 110% e pretende lo stesso anche con i giocatori – dice Berni – Per cui quando i risultati arrivano, tutto scivola in maniera tranquilla, quando mancano, si può alimentare qualche tensione. Sicuramente è un allenatore tosto, non da calcetto con gli amici, ma pretende sempre il massimo perché dà il massimo come professionista, ogni minuto”, conclude.

IL NUOVO LOGO DELL’INTER DEBUTTERA’ IN QUESTO CAMPIONATO >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy