Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Borghi: “L’arrivo di Vidal all’Inter farà bene a Sanchez. Ma spero che Conte cambi modulo”

L'ex commissario tecnico del Cile parla dei due connazionali

Antonio Siragusano

"Dopo l'intervista rilasciata pochi giorni fa in Italia, l'ex commissario tecnico del Cile Claudio Borghi è stato raggiunto dai microfoni di AS. L'allenatore ha parlato dell'impatto che Arturo Vidal potrebbe avere non solo sul rendimento dell'Inter, ma anche sul quello del connazionale Alexis Sanchez dopo stagioni in chiaroscuro. Queste sue parole: "E' un'ottima notizia, perché non hanno mai giocato insieme in Europa. Sarà un bene più che altro per Alexis, che tra i due è quello che non se l'è passata bene negli ultimi tempi. Sarà un'ottima chance per Alexis".

"È stata una buona decisione tornare in Italia per Vidal?

"Guarda, ho i miei dubbi sui piani di Conte facon le sue squadre. A volte lo trovo un allenatore un po' duro con i giocatori che ha. Fa una linea molto importante a centrocampo, che permetterà a Vidal di giocare più liberamente, ma ho dubbi sulla potenza che potrà avere in attacco, se Lukaku, Martínez e Alexis continueranno così".

"Pensi che Alexis può migliorare nella nuova stagione?

"La cosa importante in tutto questo è che riparta da zero. Non dimentichiamo che anche lui ha avuto un infortunio che lo ha lasciato fuori per molto tempo e poi al suo rientro è stato fermato dalla pandemia, oltre ad una rotazione degli attaccanti. A parte Lukaku, il resto ha ruotato un po', e non so se ha giocato perché l'allenatore aveva molta fiducia in lui o solo per la rotazione, ma quando ha giocato ha fatto molto bene. D'altronde è molto difficile attaccare in un'Inter che lo fa con pochissime persone".

"Il modulo può andare un po' contro i cileni?

"A Vidal no, perché Conte di solito mette tanti mediani e credo che l'Inter non avesse un centrocampista come Vidal. Considerando anche che se Conte lo desiderava tanto, non me lo immagino fuori. A meno che giochi male, cosa non molto comune a Vidal, perché se non gioca bene, entra e corre per avere trovarsi il posto. Alexis dovrà invece combattere per giocarsi il posto".

"Pensi che Conte possa modificare la sua proposta di gioco?

"Beh, spero che cambi, ma i cambiamenti che ha proposto, nelle partite che stava anche perdendo, sono stati anche messi da parte. Non si vuole sbilanciare, non cerca mai di toccare l'equilibrio del centrocampo".