Branchini: “Ronaldo all’Inter? Allora inventai la clausola rescissoria. Icardi-Dybala, tutti avrebbero da guadagnarci”

Branchini: “Ronaldo all’Inter? Allora inventai la clausola rescissoria. Icardi-Dybala, tutti avrebbero da guadagnarci”

Il noto operatore di mercato ha ricordato il passaggio che portò il Fenomeno in nerazzurro

di Raffaele Digirolamo, @RaffaDigi97

Intervistato da Tuttosport, il noto procuratore Giovanni Branchini ha fatto il punto sulle diverse situazioni di mercato che infiammeranno la prossima estate, ma è tornato anche sulle vicende del passato. Fra le operazioni più importanti, quella che portò Ronaldo dal Barcellona all’Inter: “I blaugrana credevano di poter dettare ogni volta le condizioni che volevano. Io mi picco di essere stato il primo ad inventare la clausola rescissoria, dato che nel contratto feci inserire delle condizioni per garantirgli la certezza di uscire. Lui non voleva diritti d’immagine e troppe voci legate all’ingaggio. Depositammo un solo contrattino, con un solo punto molto chiaro, quello relativo allo stipendio”.

Spazio alla cessione di Mauro Icardi: “Lo scambio con Dybala non sarebbe fantacalcio, perché tutti avrebbero da guadagnarci. La Joya potrebbe essere ceduto, né lui né la Juve sono contenti di questa stagione”.

Branchini parla di due giocatori fortemente cercati dallInter, Nicolò Barella e Sandro Tonali: “Il primo è un giocatore straordinario, mi ricorda Scholes e credo proprio che possa finire al Manchester United. Considerando l’affetto che Cellino ha per i suoi ragazzi, credo che con il Brescia in A il secondo resterà un altro anno”:

Chiusura parlando di Federico Chiesa, accostato anche all’Inter: “Lascerà la Fiorentina ed andrà alla Juventus, che prima però dovrà fare alcune cessioni”.

Mercato – Tancredi Palmeri: “Icardi, c’è l’offerta della Juventus al giocatore. Super contratto, ma l’Inter non vuole svenderlo”


Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy