Castro, allenatore Shakhtar: “Una sconfitta che fa male. In campo il 90% di chi ha giocato con l’Inter”

Gli ucraini sono stati sconfitti 0-6 dal Borussia Mönchengladbach

di Cesare Milanti, @cesaremilanti

Luis Castro, allenatore dello Shakhtar Donetsk, commenta la pesante sconfitta 0-6 dei suoi nella sfida casalinga contro il Borussia Mönchengladbach. Il tecnico degli ucraini si dice dispiaciuto per il tracollo, specialmente perché gli uomini in campo erano pressappoco gli stessi della gara con l’Inter.

Arturo Vidal e Marlos, Getty Images

Le parole del tecnico degli ucraini: “Fa male perché questa sconfitta è arrivata in modo molto inaspettato. In fondo, questa è la stessa formazione che ha giocato contro il Real Madrid, dimostrandosi bravissima sia in attacco che in difesa e la stessa formazione che ha giocato con l’Inter, contro cui siamo stati molto bravi in difesa“.

Poi, prosegue: “È chiaro che abbiamo giocato contro una buona squadra, ma nella partita di oggi i sei gol subiti sono assolutamente meritati. Quando questo accade spesso inizi a cambiare formazione, cambi qualcosa, ma in questo caso abbiamo continuato con il 90% degli stessi giocatori che hanno giocato con Real Madrid e Inter. Quello che è successo ci ha sorpreso molto. Ma chiunque ha il diritto di sbagliare, e oggi è andata così. Speriamo di migliorare e di non replicare più una cosa simile“.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy