L’Inter vuole creare la cittadella nerazzurra sullo stile di quella del Real Madrid

Nella giornata di ieri è stato presentato il progetto Inter Media House, ma il club nerazzurro ha anche altre idee da sviluppare nei prossimi anni

di Nunzio Corrasco, @ncorrasco

Lo storico centro sportivo di Appiano Gentile, nato nel 1962 durante l’era di Angelo Moratti, potrebbe chiudere i battenti. Secondo quanto riferito dall’edizione odierna del Corriere dello Sport infatti, tra i progetti dell’Inter per il futuro c’è anche quello di costruire una cittadella nerazzurra dove ci saranno i campi di allenamento della prima squadra, ma anche di tutte le formazioni giovanili e la nuova sede.

Dalle pagine del quotidiano romano si legge come il nuovo progetto potrebbe prendere quota in 5-6 anni, forse anche meno se si verificheranno determinate condizioni. Se fino a poco tempo fa i dirigenti stavano cercando di individuare una nuova casa per il vivaio in zona Baggio, adesso l’obiettivo è un’area ancora più estesa dove replicare Valdebebas, il regno del Real Madrid, o i centri del Chelsea, del Tottenham e del City. Si tratta di un investimento da diversi milioni di euro che però Suning ha messo in preventivo, esattamente come i lavori per migliorare ulteriormente San Siro.

ECCO A VOI IL CENTRO SPORTIVO SUNING

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy