Clamoroso a Genova, i tifosi della Sampdoria a colloquio con i calciatori: “Troppo morbidi con Icardi”

di

Anche a 3 giorni di distanza Sampdoria-Inter di domenica continua a far discutere e non lo fa per il risultato ma per la questione Icardi-tifosi doriani o Icardi-Maxi Lopez. L’esultanza del bomber argentino non è andata giù ai supporter blucerchiati che durante la partita hanno incitato i calciatori in campo a fare male a colui che è stato battezzato come un ex ingrato.

Il buonsenso dei calciatori ha evitato a Icardi infortuni seri o maxi risse ma nella giornata di ieri tre ultrà hanno manifestato il proprio disappunto durante l’allenamento a Bogliasco. Dalle pagine di Tuttosport emerge la seguente ricostruzione dei fatti verificatisi ieri pomeriggio:

“La tifoseria della Sampdoria è spaccata e c’è chi avrebbe voluto un atteggiamento nei confronti di Icardi. Ieri tre tifosi hanno chiesto un colloquio con Gastaldello mentre il capitano stava concludendo l’allenamento. Gli ultrà però non si sarebbero certo aspettati la reazione di Sinisa Mihajlovic che si è infuriato, urlando ai tifosi che in quel momento la squadra stava lavorando e che non era il momento dei faccia a faccia. A quel punto i supporter blucerchiati hanno deciso di aspettare con calma la fine dei lavori e solo al termine dell’allenamento sono stati fatti entrare all’interno dello spogliatoio dove hanno avuto un colloquio con Gastaldello e Palombo, tornando a parlare della vicenda Icardi. I giocatori della Sampdoria hanno spiegato di aver usato solo il buon senso anche se a parole non risparmiano certo le critiche all’ex compagno”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy