Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

CONTE LE IENE

Conte: “Stiamo ancora godendo. Mourinho? Ci abbracceremo, c’è rispetto. Brozovic? Solo congiuntivite”

Il tecnico leccese è stato colto a sorpresa da Le Iene

Antonio Siragusano

Intervistato ieri pomeriggio ai microfoni de Le Iene, Antonio Conte ha subito avuto modo di commentare il ritorno ufficiale in Italia di José Mourinho dopo il triennale firmato con la Roma. La notizia dello Special One ha fatto parecchio discutere soprattutto perché fino a ieri mattina veniva accostato alla panchina giallorossa Maurizio Sarri, il quale è stato improvvisamente superato dal tecnico portoghese al fotofinish. Ecco le parole di Conte a tal proposito:

MOURINHO - "Mourinho che torna in Italia è una bellissima per tutti quanti, gli auguro il meglio a parte quando giocherà contro l'Inter. Ci abbracceremo? Sicuramente, c'è grandissimo rispetto. Quando c'è competizione, morte tua o vita mia".

SCUDETTO -"E' stata una bella gioia, una grande soddisfazione per noi, il club e i tifosi. Ho festeggiato in famiglia. Brozovic? Quella è congiuntivite. L'Inter nel mio cuore? Quando firmo per una squadra divento il primo tifoso, è inevitabile che combatta per l'Inter contro tutto o tutti. Rimango sempre un grande tifoso per le squadre che ho allenato, Arezzo, Lecce, Bari, Juventus e Chelsea".

 Antonio Conte e Romelu Lukaku, Getty Images

LUKAKU -"Lui o Ronaldo? Ronaldo è un campione che ha dimostrato il suo valore, Romelu è un grandissimo calciatore e ha tutte le possibilità per fare qualcosa di importante".

AGNELLI -"Se mi ha chiamato? Ho visto che ha fatto i complimenti a Zhang, questo basta e avanza. Meglio 5 scudetti con la Juve o questo? Tutte le vittorie sono importanti. Rimango l'anno prossimo? Godiamoci lo scudetto, ci sarà tempo per fare tutte le valutazioni tutti insieme, con il presidente, con i dirigenti in maniera molto serena e scegliere il destino migliore per l'Inter".

ERIKSEN -"Abbiamo messo del tempo prima di entrare in certi meccanismi, c'è stata pazienza da parte sua e da parte mia, so che può dare molto ma molto di più. La frase 'Stiamo godendo'? Ora stiamo godendo ancora".

tutte le notizie di