Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Contro lo Slavia serve un’Inter “all’italiana”: la differenza con la Champions è netta. I numeri

Statistiche alla mano la squadra di Conte è notevolmente diversa quando gioca dentro e fuori dai confini

Simone Frizza

"In occasione del match contro lo Slavia Praga servirà un'Inter... all'italiana. Sono infatti i numeri a testimoniare come, nonostante la crescita, la differenza tra la squadra che ogni domenica scende in campo in Italia e quella che calca i palcoscenici europei è notevole. Il Corriere dello Sport, nella sua edizione odierna, propone un interessante confronto tra queste due "versioni" della stessa squadra.

"In Italia - Nelle prime 13 giornate di campionato la squadra ha concluso verso la porta avversaria con una media di 17,8 volte a partita, ed in 6,15 occasioni ha centrato lo specchio. Così facendo, oltre a poter contare sul terzo miglior attacco del torneo, sta viaggiando a una media di 2,23 reti segnate a incontro. Capitolo possesso palla: in Italia quel lo nerazzurro supera il 55%, mentre le occasioni concesse sono 12,23 a partita, appena 3,23 delle quali inquadrano i pali difesi da Handanovic.

"In Europa - Situazione invece diametralmente opposta oltre i confini nazionali. In Europa, ifatti, le conclusioni verso la porta scendono a 11 di media, delle quali appena 4 finiscono nello specchio (1,5 i gol segnati di media). Crolla anche il possesso palla (intorno al 42,5%), mentre aumentano i tiri concessi (13,75 quelli complessivi, 5 quelli nello specchio).

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/inter-news-live/