Coronavirus, allarme nella Nazionale Italiana. Dubbio su due tamponi: gli ultimi aggiornamenti

Ore di grande apprensione in attesa delle dovute verifiche

di Antonio Siragusano

Una voce che si era sparsa qualche minuto fa e che pare stia trovando sempre più conferme, quella secondo cui due tamponi realizzati al gruppo della Nazionale Italiana sarebbero risultati positivi. La conferenza di Roberto Mancini, posticipata dalle 17.00 alle 19.30 di questo pomeriggio, in tal senso ha contribuito ad alimentare il mistero. Dopo il lancio dell’allarme del Corriere dello Sport, altri importanti media italiani hanno confermato questa ipotesi.

19.30 | In questo momento si stanno svolgendo tutte le verifiche del caso, in attesa di ulteriori delucidazioni che verranno date a momenti dal commissario tecnico Roberto Mancini in conferenza stampa. Insieme all’allenatore ci sarà anche il capitano della Nazionale Azzurra Giorgio Chiellini, evidentemente estraneo ad una possibile positività. In virtù dell’impegno di Nations League fissato domani sera contro l‘Olanda, sarà importante avere certezze il prima possibile e ridurre a zero qualsiasi tipo di rischio.

19.50 | Il medico della Nazionale Italiana, Andrea Ferretti, ha appena anticipato che si tratta di Stephan El Shaarawy, “il cui tampone è a bassa carica, e potrebbe anche essere un falso positivo”. Secondo quanto riferito da La Gazzetta dello Sport, la conferenza stampa era stata inizialmente posticipata non solo per alcuni accertamenti sui calciatori, ma anche perché si pensava che potesse essere dell’interprete designato per tradurre il tampone positivo.

>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy