Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Lukaku shock: “A gennaio eravamo tutti malati, tosse e febbre. Skriniar uscì contro il Cagliari: stava per svenire”

Il centravanti nerazzurro racconta uno scioccante retroscena datato gennaio

Simone Frizza

"Ospite in una diretta Instagram con la nota presentatrice belga Kat Kerkhofs - peraltro moglie di Dries Mertens -, l'attaccante dell'Inter Romelu Lukaku ha rivelato uno scioccante retroscena relativo alle condizioni della squadra, quasi interamente colpita da malanni fisici nel mese di gennaio. Ecco le sue dichiarazioni, riconducibili ai casi di Coronavirus, con un riferimento ad Inter-Cagliari del 26 gennaio, nella quale Milan Skriniar venne sostituito dopo pochi minuti per un malessere riconducibile all'influenza.

Inter, il retroscena shock di Romelu Lukaku sul Coronavirus

""A dicembre ci hanno concesso una settimana libera. Giuro che, quando siamo tornati, 23 giocatori su 25 erano malati, non sto scherzando. Abbiamo giocato in casa contro il Cagliari e dopo 20 minuti uno dei nostri difensori, Skriniar, ha dovuto lasciare il campo. Non riusciva a proseguire, aveva problemi a respirare e quasi svenne. Tutti tossivano e avevano la febbre. Ricordo che ero anche infastidito, perché quando mi sono riscaldato, prima della partita, sono diventato molto più caldo del solito, me ne sono accorto. Io poi non avevo la febbre da anni. Dopo la partita c'era stata un'altra cena in programma con gli ospiti di Puma, ma ho ringraziato e ho preferito andare direttamente a letto. Non abbiamo mai svolto alcun test per il Coronavirus in quel momento, quindi non sapremo mai con certezza se lo abbiamo contratto o meno", ha rivelato Lukaku.

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/inter-news-live/