Dalbert traccia il bilancio: “E’ stata una lotta fino all’ultimo. Contento del primo gol per il club, devo trovare la continuità”

Dalbert traccia il bilancio: “E’ stata una lotta fino all’ultimo. Contento del primo gol per il club, devo trovare la continuità”

Il terzino non ha rispettato le attese nei suoi confronti

di Matteo Corona

Doveva essere la stagione del rilancio per Dalbert Henrique, ed invece le cose non sono andate proprio nel verso giusto. Il terzino dell’Inter ha dimostrato solo a sprazzi di avere qualità importanti, inciampando il più delle volte su errori difensivi e discontinuità. Il calciatore, intervistato da Globoesporte.com, ha tracciato un bilancio della sua annata: “Non abbiamo vinto nessun titolo, personalmente sono contento di aver segnato il mio primo gol per i nerazzurri. Sto cercando continuità nelle partite, devo essere paziente”.

Ha poi commentato la partita con l’Empoli: “E’ stata una partita intensa perché valeva per entrambe le squadre, sono felice del mio ingresso e del mio contributo per la squadra al fine di andare in Champions League. E’ stata una lotta molto dura, il campionato è stato molto equilibrato. La Champions League è la competizione più difficile al mondo, siamo capitati in un girone complicato. Il Tottenham è arrivato in finale, ma lo abbiamo battuto a San Siro, il Barcellona in semifinale”.

 

 

GdS – La rivoluzione ‘contiana’ parte dall’attacco: da Dzeko a Lukaku, ecco il piano

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy