Del Piero sulla ripresa del campionato: “Priorità alla salute. Rischio di nuovi contagi con gli allenamenti”

L’ex attaccante della Juventus e della Nazionale ha parlato in merito al possibile ritorno in campo

di Giuseppe Coppola

In onda su La7 all’interno del programma “Otto e Mezzo”, l’ex attaccante della Juventus e della Nazionale Italiana Alessandro Del Piero ha parlato dei dubbi relativi alla ripresa del campionato, intervenendo sulla decisione di far riprendere allenamenti e, di fatto, l’intera stagione.

“La decisione non spetta alle società di calcio o al movimento calcistico in generale – ha detto Del Piero a La7 – ma spetta ai medici, al governo, alle persone che ovviamente hanno sotto mano la priorità numero uno, ovvero la salute. Se si ripartirà con il calcio lo si dovrà fare con tutte le precauzioni e le garanzie possibili. È evidente che la priorità deve restare la salute di tutti, compresa quella di chi gioca o chi lavora intorno al mondo calcistico”.

Inoltre Del Piero ha parlato anche dei possibili rischi dettati dalla ripresa degli allenamenti: “Ci sono poi dei problemi che potrebbero subentrare negli allenamenti: alcune società sono attrezzate con i dormitori, altre no. Potrebbe esserci il rischio di possibili futuri contagi. Non è semplice da valutare, ma dopo la priorità della salute c’è quella dell’economia. Anche quella del calcio rappresenta una parte importante, non solo nell’economia ma anche per i tifosi. Ci sarà un inizio soffertissimo, sicuramente a porte chiuse e che va studiato molto bene tra formule e calendari. Con la speranza che si possa tornare alla normalità il prima possibile”.

Questione di priorità per l’ex azzurro: “Pensare ad una ripresa non significa non dare la priorità alla salute ma vuol dire trovare delle forme possibili per poter tornare ad allenarsi prima di tutto. Poi tutte le altre decisioni sono di conseguenza rispetto a quelle dei governi”. Questo il pensiero di Alessandro Del Piero in merito alla ripresa degli allenamenti e del campionato, in attesa di poter fare i conti con la fine dell’emergenza.

 

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Lautaro dice no a Premier e City. Juventus in corsa per Icardi. Chivu si racconta

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy