Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Di Canio attacca Lukaku: “Un arrogante che si arrende dopo 6 mesi”

Di Canio attacca Lukaku: “Un arrogante che si arrende dopo 6 mesi” - immagine 1

Le parole dell'ex capitano della Lazio

Pietro Magnani

Paolo Di Canio, ex calciatore e allenatore anche in Premier League, non è mai stato un grande estimatore di Romelu Lukaku. Ora che è opinionista a Sky Sport, non ha perso l'occasione, dopo l'intervista rilasciata dal belga proprio a Sky, per calcare di nuovo la mano.

Di Canio infatti ha dichiarato: "Lukaku non ha capito cosa ha fatto, non ne è pienamente consapevole. Nelle sue parole ho percepito la debolezza di un calciatore che di fatto si arrende dopo solo 6 mesi di Premier League, dove, tra l'altro, si era presentato con parecchia arroganza. All'Inter ha vinto uno Scudetto solo da Co-protagonista, non da stella principale: i nerazzurri avrebbero dominato anche con Zapata al suo posto".

"La Premier è 10 volte più difficile della Serie A e nel Chelsea è solo uno dei tanti. Se pensava di arrivare a fare il numero uno, la stella, non ha capito nulla. La squadra anzi senza di lui gioca molto meglio. Lukaku è un giocatore fragile mentalmente, che vorrebbe scappare. In campo non è mai stato cattivo, è sempre stato un "panterone moscione". Ha fatto un autogoal clamoroso con quell'intervista, un vero disastro".