Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

DUMFRIES DZEKO INTER

Dumfries e Dzeko: la doppia D con personalità e leadership per l’Inter

Edin Dzeko, Getty Images

L'esterno olandese è atterrato a Milano in serata e domani firmerà il contratto. L'annuncio dell'ex giallorosso invece arriverà nelle prossime ore

Alessio Murgida

L'Inter sta per chiudere per i primi due rinforzi post-Lukaku. La cessione dell'attaccante belga è stata ufficializzata proprio oggi dal Chelsea. Denzel Dumfries è arrivato in Italia in serata e si è detto: "Pronto, felice e affamato". L'esterno olandese avrà il duro compito di sostituire uno dei migliori terzini del mondo come Achraf Hakimi. L'acquisto di Dzeko invece (il cui annuncio sarà comunicato nelle prossime ore), non è visto come rimpiazzo di Lukaku. La società nerazzurra sembrerebbe puntare sul mercato a Duvan Zapata oppure Correa 

 Denzel Dumfries (@ Getty Images)

Il bosniaco è stato preso per la sua esperienza. É un veterano, dal 2015 gioca in Serie A e quindi conosce benissimo il campionato italiano. Dzeko è stato capitano della Roma prima di avere degli screzi con Fonseca. Anche Dumfries ha vestito la fascia con il PSV Eindhoven nonostante avesse soltanto 23 anni quando è stato nominato capitano. Sappiamo che le cessioni di Hakimi, e soprattutto quella di Lukaku, rendono il club nerazzurro di pezzi importanti anche dal punto di vista della personalità. I due rinforzi però hanno dimostrato di saper essere leader in campo e anche nello spogliatoio con la fascia di capitano sul braccio.

Dzeko lo ha dimostrato di saper fare la differenza nel corso della sua lunga carriera: ha vinto trofei con il Manchester City e, nonostante le iniziali difficoltà a Roma, è riuscito a zittire tutte le critiche a suon di gol. Il Super Europeo di Dumfries è la prova che il terzino incide anche a livello internazionale. Per questo motivo, possono essere i due profili a dare sostanza con il proprio carisma a questa nuova e diversa Inter.

tutte le notizie di