Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

GdS – L’effetto coronavirus declassa l’Inter sui bond. Ma nessun rischio nel breve periodo

Il club nerazzurro aveva emesso nel dicembre 2017 un bond di 300 milioni di euro

Antonio Siragusano

"A lanciare l'allarme sulle possibili conseguenze economiche dovute agli effetti del coronavirus sull'Inter, è stata la società statutitense Standard and Poor’s nella giornata di ieri. Secondo la nota agenzia, il club nerazzurro potrebbe non rischiare nulla di particolarmente gravoso dal punto di vista finanziario nei prossimi, ma potrebbe avere delle complicazioni per quanto riguarda la negoziazione del nuovo main sponsor con Pirelli, visto che l'attuale contratto scadrà nel 2021.

"Come ricordato questa mattina da La Gazzetta dello Sport, l'Inter nel dicembre 2017 aveva emesso un bond di  300 milioni di euro, sottoscritto da 30 investitori a un interesse del 4,875%, che prevede una maxi rata di pagamento finale al 31 dicembre 2022 da 273 milioni. Il bond fu emesso da Inter Media and Communication, sui quali convergono tutti i proventi da stadio, diritti tv e sponsor. Nel breve periodo, dunque, il club non correrebbe alcun tipo di rischio. Ma, l'idea di ottenere nel nuovo accordo con Pirelli almeno 25 milioni a stagione nel nuovo contratto, potrebbe infrangersi dopo la pandemia.

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/inter-news-live/