inter news

FANTACALCIO – Finalmente si torna a giocare: ecco i consigli per la prima giornata!

Dopo tanta astinenza finalmente si ricomincia: ecco la nostra prima analisi della stagione.   Verona-Milan  Il Verona torna in Serie A con grandi aspettative ed affronta il Milan che a Verona ha brutti ricordi, maggiormente relativi ai finali di...

Redazione

Dopo tanta astinenza finalmente si ricomincia: ecco la nostra prima analisi della stagione.  

Verona-Milan  Il Verona torna in Serie A con grandi aspettative ed affronta il Milan che a Verona ha brutti ricordi, maggiormente relativi ai finali di stagione. Nel Verona consigliamo Toni, protagonista di un gran pre-campionato, e l'?uomo mercato? Jorginho che dovrà dimostrare di valere i 10 milioni richiesti per lui quest'estate. Da evitare Maietta ed anche Moras che soffriranno contro Balotelli ed El Shaarawy. Nel Milan oltre alle due punte, è in gran forma Montolivo, capitano del Nuovo Milan. Evitate invece sia Boateng che Emanuelson, apparsi in grande difficolta ad Eindhoven. Occhio a Longo, ex-Interista, che potrebbe avere spazio nella ripresa.

Sampdoria-Juventus L'anno scorso la Samp fu l'unica a battere due volte i Campioni d'Italia, ma quest'anno sarà molto pìù dura riuscire ad uscire imbattuti. La Juve è reduce da una prova di forza all'Olimpico nella Supercoppa, dove è emerso Pogba, assolutamente da schierare anche sabato, cosi come Vucinic-Tevez che sembrano andare benissimo insieme. Evitate Asamoah, ancora lontano parente del giocatore devastante dell'inizio stagione scorsa. Nella Sampdoria è in grandissima forma l'ex-Under 21, colui che si candida come rivelazione dell'anno, Gabbiadini con Eder che gli potrebbe regalare qualche buon assist. Da evitare Da Costa, che non ha la piena fiducia della società, e Soriano in difficoltà nelle ultime amichevoli e nella Coppa Italia.

Inter-Genoa  Inizia l'era Mazzarri e vogliamo sbilanciarci su Ricky Alvarez poiché, complice l'infortunio di Icardi, lui e Guarin potrebbero assistere Palacio in attacco ed entrambi possono davvero far davvero male al Genoa. Puntiamo anche su Jonathan in grandissima forma, mentre Juan Jesus e lo stesso Icardi, ci sembrano i meno in palla tra i nerazzurri. Il Genoa è ancora un cantiere, dove spicca l'esuberanza di Vrsaljko in grande spolvero. Oltre al Croato vi consigliamo Lodi, che ha già preso in mano le chiavi di questo Genoa. Da evitare Gilardino, distratto dalle voci di mercato, e Santana che rischia anche di non giocare, a favore del senegalese Konatè, uno dei più in forma nelle amichevoli.

Cagliari-Atalanta Il Cagliari riparte dal problema stadio, ma si dovrebbe giocare a Trieste come nel finale della passata stagione. La squadra di Lopez non sembra essere in gran forma ma vi consigliamo di puntare su Sau e Pinilla poichè su di loro si basa molto del campionato dei Sardi. Da evitare Perico fuori forma, ed un nervoso Dessena. Nell'Atalanta in grandissima forma De Luca, che partirà dalla panchina, e Livaja che ,se metterà la testa a posto, potrebbe disputare una grandissima stagione. Vi consigliamo anche Yepes, già diventato leader della difesa. Da evitare Carmona sempre falloso, e a sorpresa, per questo match sconsigliamo Bonaventura che ci dicono non sia al meglio e quindi potrebbe steccare l'avvio, anche se la sua stagione sarà sicuramente positiva visto il suo valore.

Lazio-Udinese Partita tra due squadre che ambiscono all'Europa ma reduci da due delusioni, una in Supercoppa e l'altra in Europa League. Nella Lazio uno dei migliori è sempre ?l'ex? Candreva. Insieme al Nazionale azzurro inseriamo Klose e Alvaro Gonzalez, vero equilibratore della squadra, ma occhio alla sorpresa Onazi: un giocatore dalla grande forza fisica che avrà molto spazio. Da evitare Lulic e la coppia centrale Dias-Biava, apparsa molto impacciata domenica scorsa. Nell'Udinese a rischio la presenza di Di Natale, ma sicuramente da schierare sia lui che Muriel che, nonostante non abbiano segnato con lo Slovan, sono sempre un pericolo costante per gli avversari. Puntiamo anche sugli esterni Basta e Gabriel Silva, mentre evitate Danilo ed Allan, entrambi apparsi molto deconcentrati ultimamente. Potrebbe avere spazio l'ex romanista Nico Lopez, specialmente se non dovesse recuperare Di Natale.

Livorno-Roma Dopo qualche anno nel limbo della B, il Livorno riassaporerà la massima serie debuttando in casa contro una Roma non ancora ben rodata. Nel Livorno occhio a Paulinho che potrebbe sfruttare gli automatismi non ancora rodati della difesa giallorossa, e a Duncan un giocatore dotato di un ottimo passo e di un gran bel tiro. Nella Roma consigliamo capitan Totti e soprattutto Alessandro Florenzi, che ha disputato un ottimo precampionato. Nei probabili flop inseriamo il difensore giallorosso Balzaretti, che ci sembra ancora un lontanissimo parente di quello di Palermo, l'esterno Gervinho in ritardo di condizione, e il difensore livornese Gemiti che non si è mai dimostrato adatto alla serie A.

Napoli-Bologna Il Napoli del nuovo corso Benitez si rituffa in campionato contro il solido Bologna di Pioli. In questa partita nelle fila partenopee consigliamo il ?Pipita? Higuain che, al debutto in una gara ufficiale, cercherà di regalare subito una gioia ai suoi nuovi tifosi. Sempre nel Napoli vediamo molto bene Insigne (nonostante i postumi influenzali), un giocatore che sembra aver raggiunto la piena maturità. Nel Bologna consigliamo il solito Diamanti che sulle punizioni può regalare sempre grandi gioie, e Konè che lo scorso anno qui al San Paolo incise parecchio. Nei flop di questa partita inseriamo Cannavaro che in questo precampionato ne ha combinate di cotte e di crude, e i bolognesi Krhin e Curci.

Parma-Chievo Al Tardini il Parma debutterà in campionato con il Chievo di Sannino. In questa partita consigliamo l'ottimo Paletta capace, molto spesso, di entrare nel tabellino dei marcatori e l'acquisto del centenario Antonio Cassano che, partita dopo partita ,sembra essersi integrato bene con Amauri. Nel Chievo Thereau e Stoian sono sicuramente i più in palla e potrebbero regalare ottimi voti. Nei probabili flop inseriamo due difensori: il parmense Benalouane  e il clivense Dainelli, due giocatori che molto spesso non raggiungono la sufficienza.

Torino-Sassuolo  Il Torino risvegliatosi bruscamente dalla batosta di coppa, si troverà di fronte la neo promossa Sassuolo, squadra che ci sembra in palla. Nel Toro ci sentiamo di consigliarvi Cerci e soprattutto Immobile, l'unico che in Coppa Italia si è mostrato all'altezza. Nel Sassuolo occhio a Zaza e Missiroli, due giocatori molto attesi che potrebbero lasciare già il segno. Nei probabili flop inseriamo Padelli, un ottimo secondo ma nulla più, e, sempre tra i granata, Brighi che ci sembra in ritardo di condizione.

Fiorentina-Catania La Fiorentina, dopo il vittorioso preliminare di Europa League, si scontrerà con il Catania nel primo monday night della stagione. La Fiorentina ha mostrato giovedì di essere sulla buona strada, con Cuadrado e Super Mario Gomez, che sembrano già in buona forma e con il naturalizzato tedesco che sta iniziando a prendere confidenza con gli schemi di Montella. Nel Catania con ancora il dubbio Almiron, i più in forma sembrano essere Barrientos e Castro, due giocatori che potrebbero mettere in difficoltà Facundo Roncaglia, il meno in forma della Viola. Sempre nel Catania, occhio all'argentino Leto che ha disputato un buon pre-campionato e potrebbe lasciare subito il segno. Nel Catania, il ballottaggio in difesa tra Bellusci e Legrottaglie, potrebbe mettere sotto pressione in maniera negativa entrambi i difensori.

REDAZIONE FANTAPAZZ.COM