GdS – Inter, il pareggio con l’Udinese somiglia più ad una sconfitta. E rimane la tendenza a complicarsi la vita

GdS – Inter, il pareggio con l’Udinese somiglia più ad una sconfitta. E rimane la tendenza a complicarsi la vita

Quello contro l’Udinese è il terzo pareggio di fila per i nerazzurri

di Alexander Ginestous, @AGinestous

L’Inter non riesce più a vincere. Il pareggio di ieri sera contro l’Udinese lascia l’amaro in bocca a giocatori e tifosi, che ora devono guardare con attenzione la classifica dato che la corsa Champions si fa sempre più stretta.

Come sottolinea quest’oggi la Gazzetta dello Sport, “quattro pareggi nelle ultime cinque uscite tengono l’Inter lontana da sicurezze di Champions. I conti di giornata si faranno oggi o anche domani sera, dopo Milan-Bologna, però l’intramontabile tendenza a complicarsi la vita accompagna fino in fondo anche questa stagione nerazzurra”. Già, perché le inseguitrici potrebbero, con una vittoria, farsi ancora più vicine mettendo in discussione un terzo posto che sembrava praticamente archiviato.

“Certo, può dar fiducia il ricordo del passato: giusto un anno fa l’Inter passò a Udine, 4-0 alla terzultima giornata, e centrò l’Europa dei milioni nonostante a quel punto fosse due lunghezze dietro la Lazio. Adesso almeno è davanti e ha sempre la qualificazione nei piedi: calciarla lontano sarebbe una colpa gravissima, con ripercussioni simili. Per questo motivo anche uno 0-0 in trasferta, in un posto del benessere come Udine dove aveva vinto negli ultimi cinque passaggi, somiglia più a una sconfitta che ad altro. Una squadra di personalità nel momento che conta deve dimostrare ferocia contro la quart’ultima, deve togliersi dagli affanni e non avere pietà. Invece l’Inter ha soltanto il fiatone”, conclude la Gazzetta.

piuletto

Mercato – Suning sogna il grande colpo: l’Inter si muove. Chiesa o Pépé i nomi che fanno sognare

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy