Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Giaccherini esalta Conte: “Il migliore al mondo con Sarri. Sapevo cosa avrebbe portato all’Inter”

Il centrocampista del Chievo Verona ha lavorato con il tecnico nerazzurro sia alla Juventus che in Nazionale

Raffaele Caruso

"Emanuele Giaccherini, ex giocatore della Juventus e della Nazionale azzurra  oggi in forza al Chievo Verona, è intervenuto sulle frequenze di Radio Sportiva per parlare anche di Antonio Conte. Il classe 1985 ha condiviso con il tecnico nerazzurro pagine importanti, sia a Torino che con l'Italia.

"Ecco le sue parole: ''Sapevo che Conte all'Inter avrebbe subito dato la sua mentalità. Mi aspettavo che la squadra fosse lì dov'è in questo momento. E' un grandissimo allenatore, insieme a Sarri il migliore nel panorama calcistico. Ma si vede molto più la sua mano all'Inter piuttosto che quella di Sarri alla Juventus".

"Gli Europei del 2016:"C'è sicuramente un po' di rimpianto, eravamo partiti senza grandi favori ma abbiamo dimostrato di potercela giocare con nazionali più forti grazie all'unità del gruppo e al lavoro con il mister. Lavoravamo con grande serenità, ma eravamo comunque l'Italia. L'obiettivo era arrivare fino in fondo".

"L'Italia del presente:''Siamo quattro volte campioni del mondo e una volta campioni d'Europa, partiamo alla pari di Spagna, Inghilterra e le altre. Non possiamo andare agli Europei da outsider. Mancini è stato bravo a ricreare entusiasmo attorno all'Italia. Il suo percorso con i giovani è stato chiaro fin da subito. Barella, Sensi e Zaniolo avevano solamente poche partite quando Mancini li ha chiamati in Nazionale, il c.t. è stato bravo".

"Su Florenzi, obiettivo di mercato dell'Inter:"Ogni allenatore ha le sue idee, momenti come quelli che sta attraversando Alessandro possono capitare nella carriera di un giocatore. Deve restare tranquillo e continuare a lavorare. In Nazionale ha un grande estimatore come Mancini, che crede in lui. E' una grande base di partenza".