Hakimi “non sfreccia ancora”, ma dall’Inter zero dubbi: il futuro è tutto suo. Conte lo aspetta

L’esterno marocchino, pagato oltre 40 milioni, ha solo 22 anni

di Simone Frizza, @simon29_

Non è solo Christian Eriksen il calciatore in ombra da cui ci si aspettava di più in questo inizio di stagione. Anche Achraf Hakimi, infatti, dopo le prime due partite molto positive, è andato man mano spegnendosi, non riuscendo più a risultare quell’uomo chiave che tutta l’Inter si aspettava di poter avere sulla corsia di destra.

Achraf Hakimi, Getty Images

Come scrive l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, il marocchino deve migliorare in entrambe le fasi, sia nel creare superiorità numerica in attacco che nei ripiegamenti coi tempi giusti in difesa. Ma, nonostante tutto, in casa Inter zero dubbi: a soli 22 anni Hakimi è il presente e sarà anche il futuro padrone della fascia destra nerazzurra.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy