CM.com – Inter-Antonello, aria di divorzio. Dietro l’addio si nasconde Bc Partners

Il Ceo nerazzurro rischia di pagare per primo l’ingresso in società di nuovi fondi

di Antonio Siragusano

Procedono spedite le trattative tra Suning e Bc Partners per l’ingresso in società del ricco fondo inglese. Secondo quanto spiegato da calciomercato.com, le parti sarebbero più vicine di quanto si possa pensare, soprattutto a causa di importanti scadenze in casa Inter in arrivo nel mese di febbraio per quanto riguarda gli stipendi dei calciatori nerazzurri. Il segno dell’imminente arrivo di nuovi proprietari potrebbe essere dettato dal fatto entro nel giro di poco tempo potrebbe consumarsi un primo importante addio in seno alla dirigenza interista.

Si tratta del Ceo Alessandro Antonello, il quale sarebbe vicino a dire addio definitivamente all’Inter. Una volta ratificato l’ingresso in società, infatti, Bc Partners vorrà con ogni probabilità rinnovare parte del management, così da portare i propri uomini per cercare di dare un taglio rispetto al passato. La separazione tra il club ed il dirigente pare possa arrivare nel giro di pochi giorni: segno che la trattativa tra il fondo inglese e la famiglia Zhang potrebbe già essere in via di definizione. Rimane invece un grosso punto interrogativo su cosa verrà fatto degli altri dirigenti, anche se difficilmente un uomo dall’esperienza e dalla conoscenza del calcio di Beppe Marotta verrà escluso dal progetto tecnico della nuova proprietà.

>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy