inter news

Buon compleanno Inter – Da Gabigol a Lukaku: i 10 acquisti più costosi della storia

Mario Falchi

"Il 31 agosto 2017 l'Inter ufficializza l'acquisto del promettente difensore Alessandro Bastoni dall'Atalanta, pagato 31 milioni di euro e rigirato nuovamente al club bergamasco in prestito biennale. Dopo una stagione in cui il calciatore vede il campo con il contagocce tra le fila degli orobici, i due club di comune accordo terminano anticipatamente il prestito e il giovane difensore fa ritorno all'Inter. Il mese successivo, il 7 agosto 2018 Bastoni viene ceduto nuovamente in prestito, questa volta al Parma, appena tornato in Serie A per la prima volta dopo il fallimento. Fa l'esordio con il Parma il 7 ottobre 2018 nella gara vinta 3-1 contro il Genoa, ma per la sua prima da titolare bisognerà attendere il 10 novembre, nella partita vinta 1-2 in trasferta contro il Torino di Walter Mazzarri, match in cui sforna una grande prestazione.

"Da quel momento in poi il tecnico dei crociati Roberto D'Aversa inizia a schierarlo con continuità in coppia con l'esperto Bruno Alves. Il 5 maggio arriva la gioia del primo gol in Serie A contro la Sampdoria. Terminata la stagione al Parma fa ritorno all'Inter, dove inizialmente fatica a trovare posto nell'undici titolare, ma Antonio Conte decide poi di puntare su di lui vista la sua personalità e il suo mancino raffinato per la difesa a tre. Con De Vrij e Skriniar forma un trio di difesa che ha trovato la giusta intesa. Il giovane difensore è entrato inoltre nel giro della Nazionale di Roberto Mancini ed è destinato a rimanerci a lungo.

Potresti esserti perso