Inter, ecco “Antonio il Calmo”. Relax, ricerca della bellezza e vecchie risorse: Conte cambia pelle

Il tecnico nerazzurro è apparso diverso e cambiato in questo avvio di campionato

di Raffaele Caruso

Chiamatelo pure “Antonio il Calmo”. Si perché l’Antonio Conte che si è visto nelle prime uscite stagionali è sicuramente un Antonio Conte diverso, nuovo, cambiato, che ha scelto la strada della diplomazia per centrare il solito obiettivo di sempre: la vittoria.

Come riportato da La Gazzetta dello Sport,  il tecnico nerazzurro ha cambiato sicuramente modo di comunicare con un basso profilo rispetto agli sfoghi della passata stagione.  Conte ha sposato in pieno la linea politica imposta dal presidente Zhang, soprattutto sul mercato.

E’ cambiata anche la sua Inter che in campo ora non punta solo a vincere ma va anche alla ricerca della bellezza. E quest’anno, con degli esterni super-offensivi come Hakimi, Perisic e Young, il lavoro sembra più agevole.

Senza dimenticare i ripescati. A partire proprio dall’esterno croato, titolare al debutto contro la Fiorentina e nel big match dell’Olimpico contro la Lazio. Skriniar, che era in partenza per motivi di cassa, s’è ritrovato vicecapitano. E nel derby ci sarà forse dal 1′ Brozovic, eroe anti-Milan della passata stagione ma oggi non più intoccabile. Se a questi dovesse aggiungersi la scintilla di Eriksen, saremmo di fronte a un nuovo Big Bang.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy