Inter-Crotone, Conte in conferenza: “Dobbiamo concedere meno occasioni. Sensi? Non dimentichiamo cosa ha avuto”

Con la vittoria odierna contro il Crotone l’Inter è momentaneamente prima, in attesa di Benevento-Milan

di Simone Tortoriello, @simonzibon
Conte Inter

Chi ben comincia è a metà dell’opera, diceva un vecchio proverbio. E ha cominciato bene il nuovo anno l’Inter, demolendo a San Siro il Crotone per 6-2 con Lautaro Martinez che ruba la scena a tutti realizzando una straordinaria tripletta (e mezza). Al termine del match il tecnico nerazzurro Antonio Conte ha analizzato il match in conferenza stampa. Le sue parole: “Continuare su questa strada sarebbe importante, produciamo tanto in fase offensiva e stiamo segnando tanti gol. Dispiace per i due gol concessi, uno su calcio da fermo dove ci hanno sorpresi con 7 uomini a saltare. Poi abbiamo concesso un rigore per una grossa ingenuità da parte nostra. Dobbiamo migliorare nel concedere meno occasioni agli avversari, si può lavorare.”

SENSI“Stefano piano piano sta tornando ad essere Sensi, non dimentichiamo che ha avuto sistematicamente gli infortuni. E’ un giocatore che ci dà qualità, sono contento per lui e per i calciatori che sono entrati oggi, tutti con il piglio giusto. E’ la dimostrazione che abbiamo un gruppo compatto con tanta voglia.”

Siamo LIVE ora su YouTube. Entra a commentare la partita con noi

freccia

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy