Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Inter, l’arrivo di Dybala esclude Lautaro? Non proprio

Lautaro Martinez (@Getty Images)

I due possono convivere tranquillamente

Pietro Magnani

Le voci su un possibile arrivo di Paulo Dybala all'Inter si stanno facendo sempre più insistenti, così come quelle secondo cui un suo eventuale approdo in nerazzurro segnerebbe irrimediabilmente l'addio di Lautaro Martinez. Ma è davvero così? Uno esclude l'altro? Cerchiamo di capirlo insieme.

 Paulo Dybala (@Getty Images)

Dal punto di vista tecnico la questione non sussiste. Pur non essendo una prima punta pura, Lautaro non è sicuramente un 10 fatto e finito come Dybala. Il giocatore della Juventus è un trequartista puro, quindi la convivenza tecnica non dovrebbe dare problemi. Qualche grattacapo semmai dovrebbe averlo Inzaghi per inserire in formazione l'argentino, visto che probabilmente dovrebbe optare per un cambio modulo. O un 3-4-1-2, meno equilibrato e con Calhanoglu in panchina, o un 3-5-1-1, con Dybala ad agire alle spalle di un unica punta, Lautaro quando serve la profondità o Dzeko (o chi per lui) quando serve una torre. Insomma le possibilità tattiche ci sarebbero, ma certo Inzaghi dovrebbe aprire un po' la mente, senza ancorarsi ai propri incrollabili dogmi. Una cosa è certa però: se l'Inter dovese vendere Lautaro sarà solo per una questione economica e per un'offerta irrinunciabile, non per un possibile dualismo tattico con Dybala.

 Paulo Dybala (@Getty Images)

Anche dal punto di vista economico, sulla carta, il problema non esiste. Dybala infatti arriverebbe a parametro zero e non a fronte di un enorme investimento economico per il cartellino. Quindi per finanziarlo basterebbe tagliare qualche ingaggio pesante e ormai in esubero, come quelli di Vidal, Vecino e Sanchez. Che poi Lautaro possa essere ceduto per rientrare nei nuovi parametri UEFA è un altro paio di maniche. Che l'Inter debba fare una cessione pesante è quasi scontato. Ma dire che questa sia legata all'eventuale arrivo di Dybala è totalmente fuorviante. Dybala, se dovesse arrivare, percepirà lo stipendio che avrebbe preso Eriksen se fosse rimasto e verrà pagato grazie alla riduzione del monte ingaggi. Ecco perché il problema non sussiste. Le situazioni di Dybala e Lautaro sono totalmente slegate: Dybala potrebbe arrivare anche con la permanenza di Lautaro e viceversa il toro potrebbe partire anche senza l'arrivo del 10 bianconero. Dire che le situazioni sono legate "puzza" tanto di "tirata a indovinare" per poter dire di avere poi azzeccato.

 

tutte le notizie di