Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Tanti errori sotto porta e occasioni sprecate: l’Inter ha un problema nel fare gol?

Edin Dzeko (@Getty Images)

La partita di ieri contro il Real Madrid ha evidenziato uno dei punti deboli della rosa di Inzaghi?

Alessio Murgida

Può sembrare esagerato accusare una squadra con 9 gol all'attivo dopo quattro match stagionali di avere un problema nel bucare la porta avversaria. Ma per quello che l'Inter crea in ogni partita, invece, è una domanda legittima. Non è una provocazione. Si potrebbe invece trattare di una grana per i nerazzurri, capaci di creare numerose occasioni da gol grazie a un gioco che appare più spumeggiante di quello visto sotto l'ala di Antonio Conte. I passaggi e la bellezza della trama di gioco però, lo sappiamo, non bastano a portare a casa partite come quella dell'altra sera contro il Real Madrid di Ancelotti.

 Thibaut Courtois (@Getty Images)

Al di là di un Courtois fenomenale in alcuni frangenti - è stato addirittura soprannominato "San Courtois" dai quotidiani spagnoli - Dzeko e Lautaro hanno sprecato chance importanti concludendo spesso con tiri centrali e facili per il portiere belga (il colpo di testa del bosniaco su corner nel secondo tempo, invece, è proprio un miracolo di Courtois).

 Lautaro Martinez (@Getty Images)

Un dato che ha fatto molto discutere nel post-partita è quello degli Expected Goals. Per chi non è familiare con questa statistica, gli expected goals (xG) prendono in considerazione tutte le occasioni da gol di ogni squadra tenendo conto anche della pericolosità e della probabilità che quelle chance si trasformino in reti realizzate.

 Edin Dzeko, Getty Images

Come detto prima, la voce di questo dato relativo a Inter-Real Madrid evidenzia il problema dei nerazzurri sotto porta di ieri sera. L'Inter ha un valore di 2,99 xG mentre la formazione dei blancos soltanto 0,99 xG. Insomma, un divario importante. E se di mezzo c'è sicuramente la bravura di Courtois, tanto c'è da recriminare anche ai nerazzurri.

 Correa (@Getty Images)

La situazione può essere però circoscritta soltanto al match in Champions League? In parte sì. Se infatti andiamo ad analizzare le tre partite in Serie A, lo scenario comincia ad assumere tratti leggermente differenti. Nella vittoria per 4-0 contro il Genoa, gli xG sono 1,47. Questo vuol dire che la squadra di Inzaghi è stata bravissima a capitalizzare le occasioni che ha avuto. Così come a Verona dove i tre gol dell'Inter vanno a sbattere contro il valore di 1,40 xG.

 Dimarco e Barella (@Getty Images)

Attenzione alla partita contro la Sampdoria. Infatti, le due occasioni sprecate da Perisic e Lautaro potrebbero far pensare a un'Inter sciupona ma così non è: il dato del match di Genova è di 1,02 xG. In conclusione si può dire che l'Inter NON ha un problema nel fare i gol.

Non bisogna farsi ingannare dalla partita di ieri che - a giudicare dai dati confrontati con le 3 partite in A - sembrerebbe essere un caso eccezionale. É sicuramente un peccato che sia successo proprio ieri ma è anche vero che di portieri come Thibaut Courtois non se ne incontrano, per fortuna, tutti i giorni.

 Inzaghi (@Getty Images)

La squadra di Inzaghi crea sicuramente le condizioni perché si possa fare bene in attacco ma, considerando anche gli xG, si può ancora migliorare. Non è ancora chiaro quale sia la gerarchia in attacco: difficile vedere Dzeko titolare per tutto il resto della stagione. Ci si può quindi immaginare un uso sempre più elevato di Joaquin Correa. E questo creerebbe degli scenari offensivi differenti.