Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Inter-Lecce, Conte (Dazn): ”Partiti bene, contento di Lukaku. Ma a mezzanotte si pensa già al Cagliari”

Il tecnico nerazzurro ha commentato la straripante vittoria all'esordio

giorgiotrobbiani

"L'Inter parte con il piede giusto. I nerazzurri hanno superato 4-0 il Lecce di Fabio Liverani e Antonio Conte, nel post partita, ha parlato ai microfoni di DAZN: "Penso che il primo tempo siam partiti bene, con la giusta intensità e voglia, rispettando un'idea, poi ci siamo un po' disuniti e non mi sono piaciuti, l'ho detto ai ragazzi di tornare a pressare in maniera compatta e singola. Il Lecce è una buona squadra e noi oggi c'eravamo. Ci stiamo lavorando, sulla mentalità e la tenuta della squadra, è un piacere lavorare con questi ragazzi".

"Su Lukaku: "Romelu è entrato nel mondo Inter con grande umiltà, è un gigante buono, col sorriso, molto umile, disponibile con i compagni e pronto a lavorare. Anche Lautaro ha fatto benissimo, ma tutti quanti sono da elogiare, è la prima giornata, adesso testa alla prossima. C'è bisogno di lavorare e di crescere e noi dobbiamo farlo".

"Questa idea che secondo me, lo definiamo un 3-5-2, ma credo sia un'evoluzione del 4-2-4, più offensiva. Penso di avere gli uomini adatti a questo tipo di sistema, ho trovato difensori di un certo spessore, centrocampisti bravi ad inserirsi. Gagliardini, Brozovic, Sensi, Barella sono bravi in questo. Su ogni sistema però bisogna lavorarci fin quando i giocatori riescono".

"Aggiunge: "Brozovic e Sensi possono ricoprire tutti i ruoli del centrocampo, con grande qualità di palleggio, spesso costruiamo con entrambi o soltanto uno. Anche Vecino oggi ha fatto bene, è arrivato da un gran problema muscolare, ora sta rientrando in condizione, gli stessi Gagliardini e Barella. C'è la possibilità di cambiare senza snaturare l'idea".

"Infine: "Io non cerco empatia con i tifosi interisti, sono totale con la causa che sposo, non l'ho mai fatto in passato, come al Chelsea. Però poi si è creato grande feeling e divento il primo tifoso per la squadra in cui lavoro e succederà anche all'Inter".

https://www.passioneinter.com/news-mercato/mercato-joao-mario-e-in-uscita-spunta-il-lokomotiv-mosca/