Inter, 3 moduli nella testa di Conte: dal trequartista alla doppia fantasia dietro la punta

Inter, 3 moduli nella testa di Conte: dal trequartista alla doppia fantasia dietro la punta

Il tecnico leccese avrà vasta scelta grazie ai nuovi acquisti

di Antonio Siragusano

Si ritrova parecchie idee per la testa in questo momento Antonio Conte e sarebbe strano effettivamente se non fosse così. L’Inter, seppur contenendo le spese, sta infatti conducendo un mercato importante, con diversi nomi nuovi in attesa di arrivo ad Appiano Gentile. Il tecnico leccese, rispetto alla passata stagione, si ritroverebbe dunque maggiore flessibilità in più zone del campo, grazie alla presenze di pedine duttili come Kolarov, Vidal e Darmian.

Il grande sogno, però, porta al nome di N’Golo Kanté, un calciatore che porrebbe fine ai problemi di equilibrio a centrocampo tanto temuti da Conte. Con il francese, infatti, l’allenatore potrebbe scatenare per la sua Inter ben 3 moduli, come ravvisato questa mattina da La Gazzetta dello Sport. Dal 3-5-2 classico ampiamente utilizzato nella scorsa annata, ad un altro modulo visto solamente in brevi periodi come il 3-4-1-2, vale a dire con la presenza del trequartista dietro le due punte.

La novità, invece, potrebbe riguardare un assetto già utilizzato al Chelsea: il 3-4-2-1. In questo caso i trequartisti potrebbero essere due, come Vidal ed Eriksen, alle spalle di un unico centravanti in attacco. Se a Londra si ritrovava però due esterni puri come Hazard e Willian, in questo caso Conte dovrebbe rivedere alcuni movimenti della fase offensiva per via della presenza di due calciatori più portati ad agire centralmente e fungere da fantasisti, sfruttando così la potenza degli esterni per occupare gli enormi spazi lasciati vuoti sulle fasce.

>>>Iscriviti al canale Youtube! Parla con noi ogni giorno in Diretta alle 19<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy