Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Da Correa e Vidal a Fiorentina-Inter: le notizie più importanti della giornata

Arturo Vidal @Getty Images)

Le notizie nerazzurre più importanti delle ultime 24 ore

Alessio Murgida

Nel giorno della vigilia di Fiorentina-Inter, gara valevole per la quinta giornata di Serie A, le notizie extra-campo non sono mancate. Carlo Cottarelli, economista di nota fede interista, infatti ha anticipato alcuni punti sulla presentazione dell'incontro sull'azionariato popolare che si terrà il prossimo 24 settembre. Questo, ma non solo, nel nostro consueto articolo riassuntivo sulle news più importanti di oggi.

 Joaquin Correa (@Getty Images)

CORREA E VIDAL OUT -  La notizia più importante della giornata, purtroppo, non è positiva per l'Inter. La società nerazzurra infatti ha comunicato l'indisponibilità di Joaquin Correa e Arturo Vidal per la trasferta di Firenze. Per l'argentino si tratta del trauma contusivo subito durante Inter-Bologna da cui non ha ancora recuperato. Per il cileno invece, sul sito ufficiale dell'Inter si legge: "Accertamenti strumentali per Arturo Vidal questa mattina all'Istituto Clinico Humanitas di Rozzano. Si è evidenziato un risentimento muscolare alla coscia destra. Il giocatore sarà rivalutato nei prossimi giorni". Si cercherà di recuperare i due sudamericani per la partita contro l'Atalanta il prossimo sabato. La situazione di Correa sembra essere quella più recuperabile.

INTERSPAC - Il progetto Interspac fa sul serio. Carlo Cottarelli, uno dei principali fondatori del progetto InterSpac, ha rilasciato un'intervista a Libero, anticipando alcuni dei punti che emergeranno alla presentazione ufficiale dell'azionariato popolare di venerdì. Queste le sue parole: "Proporrò a Zhang di dare l'Inter agli interisti. Abbiamo in programma di affidare ad una società specializzata il compito di stendere un piano di business. Speravamo di proporlo al club entro ottobre, ma dovremo aspettare qualche settimana in più, probabilmente a novembre. La nostra idea è quella di tenere come modello di riferimento il Bayern Monaco, l'esempio migliore di azionariato popolare". L'economista, poi, ha continuato: "Bisogna essere molto grati alla proprietà attuale per i propri sforzi, ma non capisco perché 4 milioni e mezzo di italiani non possano insieme fare quanto può fare un solo miliardario cinese o arabo. E poi, come nel caso del Bayern, l'azionariato popolare non esclude investitori con risorse più consistenti, anzi".

 Simone Inzaghi (@ Getty Images)

LA SORPRESA TRA I CONVOCATI DI INZAGHI - Perché fa notizia la lista convocati di Inzaghi? Il motivo è strettamente collegato con l'infortunio di Vidal. Infatti, l'assenza del cileno ha portato il tecnico piacentino a chiamare nel gruppo dei "grandi" un classe 2002. Si tratta di Mattia Sangalli e qui potete approfondire il suo profilo. Di seguito, invece, vi riportiamo la lista convocati completa per la trasferta di Firenze:

Portieri: 1 Handanovic, 21 Cordaz, 97 Radu.

Difensori: 6 de Vrij, 11 Kolarov, 13 Ranocchia, 32 Dimarco, 33 D'Ambrosio, 36 Darmian, 37 Skriniar, 95 Bastoni.

Centrocampisti: 2 Dumfries, 5 Gagliardini, 8 Vecino, 14 Perisic, 20 Calhanoglu, 23 Barella, 38 Sangalli, 77 Brozovic.

Attaccanti: 7 Sanchez, 9 Dzeko, 10 Lautaro, 48 Satriano.

tutte le notizie di