Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Da Inter-Napoli all’ottimismo Suning: le notizie più importanti di oggi

Joaquin Correa (@Getty Images)

Le news nerazzurre più importanti delle ultime 24 ore

Alessio Murgida

Manca poco, l'Inter è pronta per tornare in campo. L'ultima sosta nazionali ci ha lasciato con una grande amarezza, mettiamola alle spalle. Ora torna l'Inter. E torna per un impegno importantissimo - e difficilissimo - contro il Napoli. La redazione di PassioneInter, come di consueto, vi riporta tutte le news in casa Inter delle ultime 24 ore. Ah, quest'articolo contiene anche calciomercato e Suning.

 Joaquin Correa (@Getty Images)

INTER-NAPOLI - Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, Inzaghi (che parlerà in conferenza stampa domani alle 12.30) sarebbe tentato di lanciare dal primo minuto la coppia d'attacco tutta argentina composta da Lautaro Martinez e Correa. Entrambi infatti sono meno affaticati del solito dalla trasferta in Sud America. Le condizioni di Dzeko poi, pur non destando eccessive preoccupazioni, invitano alla cautela. Possibile quindi un suo impiego a gara in corso, in modo da gestire meglio le forze di tutti.

Questo il probabile 11 nerazzurro: Handanovic; Skriniar, Ranocchia, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro Martinez, Correa.

 Steven Zhang, Getty Images

OTTIMISMO SUNING - Le parole di Steven Zhang, all'ultima assemblea degli azionisti, hanno trasmesso fiducia e garanzia di futuro. Si unisce, poi, uno scenario globale - quello politico sull’asse Usa-Cina - che aumenta ancora di più l'ottimismo per il domani in nerazzurro. La Gazzetta dello Sport rilancia con forza Suning all'Inter, riportando che, senza nessuna follia, la proprietà cinese potrebbe essere vicina all'uscita dal tunnel.

L'impossibilità, imposta dalla Cina, di investimenti e la pandemia hanno sferrato un duro colpo alla famiglia Zhang ma la fine sembra essere vicina. Nel breve termine, l'Inter non si allontanerà dal mantra della "sostenibilità finanziaria" ma la sensazione è che il tempo possa rimettere le cose a posto.

 Filip Kostic, Getty Images

KOSTIC - Il direttore sportivo dell'Eintracht Francoforte Markus Krösche, ai microfoni della BILD, ha allontanato l'ipotesi di un trasferimento di Kostic nel breve termine: ""A gennaio non cederemo nessuno dei nostri pezzi pregiati, soprattutto Kostic. Non stiamo andando bene e nella seconda parte di stagione dovremo rimontare per raggiungere gli obbiettivi stagionali. Non si muove nessuno".

Ma intanto, a "spingere" Kostic in Italia, c'è un segnale importante. Il numero 10 ha infatti ufficialmente cambiato agente, passando alla "scuderia" dell'italiano Alessandro Lucci, già procuratore di tanti nerazzurri, su tutti Correa, Dzeko e Inzaghi. Insieme ad Adeyemi, è al momento il nome più caldo in casa Inter. Anche se c'è da dire che l'attaccante del Salisburgo è fortemente corteggiato dal Borussia Dortmund.

tutte le notizie di