Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Dalla conferenza di Inzaghi a Bastoni: le notizie più importanti di oggi

Simone Inzaghi (@Getty Images)

Le notizie dal mondo Inter più importanti della giornata

Alessio Murgida

É la vigilia di Sampdoria-Inter: si riaccendono le luci sulla Serie A. Abbiamo lasciato i nostri nerazzurri con la super doppietta di Correa al Bentegodi che è valsa la vittoria sui gialloblù in rimonta. Il consueto articolo di riepilogo da parte di PassioneInter sulle notizie più importanti della giornata vi terrà aggiornati su tutte le sensazioni e il clima del pre-partita di domani ma non solo.

 Simone Inzaghi (@Getty Images)

LE PAROLE DI INZAGHI- L'allenatore piacentino ha parlato in conferenza stampa nella vigilia della terza di campionato. La prossima avversaria dei nerazzurri sarà la Sampdoria, e ne ha parlato così Inzaghi: ""Sicuramente sappiamo che domani incontriamo una squadra importante, che ha qualità, con un allenatore che conosco, che dà sempre una grande organizzazione alle proprie squadre e che si è rinforzata anche con Caputo. Sappiamo che sarà una sfida difficile, importante anche se siamo solo all'inizio, cercheremo di giocare da vera Inter". I nerazzurri saranno concentrati sulla sfida in A ma mercoledì ci sarà l'esordio con il botto contro il Real Madrid: ""Sarà una partita affascinante che vivrò insieme ai miei ragazzi nel migliore dei modi. Però la testa è esclusivamente alla Samp, al Real Madrid penseremo da domenica sera. Sanchez si è allenato a pieno regime negli ultimi 4-5 giorni. Ha grande disponibilità e vuole mettersi alla pari di tutti gli altri, viene da un infortunio importante e il mio augurio è quello di averlo a disposizione già da domani se andrà bene la rifinitura, e poi vedremo partita per partita".

 Alessandro Bastoni (@Getty Images)

L'INFORTUNIO DI BASTONI - Lo stesso Inzaghi ha annunciato l'assenza di Bastoni per la sfida del Marassi: "Alessandro ha un problemino, ieri ha provato ad allenarsi ma sentiva fastidio. Sicuramente non ci sarà domani, speriamo di poterlo recuperare. Lunedì dovrà fare degli esami più approfonditi. Ho tanta scelta in quel ruolo, con molta tranquillità cercherò la soluzione migliore". Il difensore centrale è reduce dalla convocazione di Roberto Mancini che lo ha utilizzato nella terza partita contro la Lituania di questa pausa Nazionali. La società nerazzurra, sul proprio sito ufficiale, ha comunicato che: "Esami strumentali questa mattina per Alessandro Bastoni a causa di un affaticamento muscolare. 

Gli esami hanno evidenziato un leggero risentimento ai flessori della coscia sinistra". Non sembra essere nulla di grave ma anche un piccolo problema può diventare grande quando hai tanti impegni ravvicinati. I nerazzurri però possono contare su una riserva di lusso come Federico Dimarco.

 Federico Dimarco (@Getty Images)

LA FORMAZIONE ANTI-SAMP - Come dicevamo, proprio l'ex Verona dovrebbe prendere il posto dell'assente Bastoni per la sfida contro la Samp. Gli altri due difensori saranno i titolarissimi de Vrij e Skriniar come il terzetto di centrocampo Barella-Brozovic-Calhanoglu. Sulla destra potrebbe essere confermato Darmian, con Dumfries che si riscalda per la partita di Champions League contro il Real Madrid. La grande incognita per Inzaghi è in attacco. Dzeko pare avere il posto sicuro come punta centrale, la questione si apre sul suo partner: in settimana, infatti, si parlava di una forte candidatura di Sensi come trequartista alle spalle del bosniaco. A poche ore dal match però i quotidiani nazionali riportano la volontà di mister Inzaghi di recuperare in extremis i sudamericani Correa e Lautaro per la trasferta di Marassi. Le quotazioni del Toro sono in forte risalita e potrebbe proprio lui affiancare Edin Dzeko nell'attacco nerazzurro.

tutte le notizie di