Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Da PIF alle condizioni di Correa: le notizie più importanti di oggi

Joaquin Correa (@Getty Images)

Le notizie nerazzurre più importanti delle ultime 24 ore

Alessio Murgida

Gli impegni dei giocatori europei in Nazionale si sono ufficialmente conclusi, al contrario del versante Sudamerica. Ed è proprio dei nerazzurri argentini che parleremo - in particolare le ultime sulle condizioni di Joaquin Correa -. Ma il tema che ha rubato l'attenzione della tifoseria interista è stato quello riguardante il fondo saudita PIF: prima l'indiscrezione di Libero, il dietrofront e poi la smentita del Corriere della Sera. Tutto questo nel consueto articolo di riepilogo della redazione di PassioneInter.

 

 Mohammed Bin Salman (@Getty Images)

PIF-INTER: COSA C'É DI VERO - In mattinata Libero e il giornalista Federico Strumolo hanno lanciato l'indiscrezione secondo cui il fondo saudita PIF avrebbe messo sul piatto una cifra vicina a 1 miliardo di euro. In ambienti finanziari, sempre secondo la testata, si parla addirittura di accordo già trovato. A settembre ci sarebbe stato un incontro segreto a Milano per limare gli ultimi dettagli della trattativa e gli emissari di PIF avrebbero poi assistito al match tra Inter e Real Madrid di Champions League.

Poco dopo però è arrivato un dietrofront dallo stesso autore dell'articolo:

Successivamente, nel pomeriggio è arrivata la smentita del Corriere della Sera che ha però aggiunto: "Da qui a giugno 2022 qualcosa dovrà muoversi nell’assetto proprietario dell’Inter, in fortissima perdita di bilancio che Suning non è più in grado di ripianare".

 Joaquin Correa (@Getty Images)

LE ULTIME SU CORREA - Joaquin Correa ha solo un affaticamento, nessun infortunio più grave o altre situazioni più complesse: a confermarlo, in queste ore, è stato anche Lionel Scaloni, commissario tecnico dell'Argentina. Le sue parole: "Ieri non si è allenato con il gruppo, ha svolto un lavoro differenziato. Vedremo oggi se tornerà in gruppo. Se si sentirà bene, domani ci sarà".

 Alessandro Bastoni (@Getty Images)

BASTONI RESTA ALL'INTER - Tullio Tinti, procuratore di Bastoni, è stato intercettato dai microfoni di calciomercato.com al termine dell'Assemblea Straordinaria A.I.A.C.S.-Assoagenti. Queste le sue parole: "Ha firmato un contratto circa tre mesi fa. Newcastle? Io non l'ho ancora sentito, mi auguro che mi chiamino (ride, ndr) ma Bastoni ha la maglia dell'Inter, è felicissimo di stare all'Inter e non ci sono problemi".

Nel pomeriggio, il centrale è stato ospite sul canale Twitch de Gli Autogol: "Ci tengo a ringraziare molto Conte per la fiducia che mi ha dato sin da subito - ha detto - Arrivavo da una buona stagione al Parma ma ovviamente essere titolare all'Inter è un'altra cosa. Penso di averlo ripagato ma senza la sua fiducia e i suoi insegnamenti non sarei a questo punto della mia carriera". Poi ha parlato anche di Christian Eriksen"L'ho sentito dopo l'incidente, eravamo tutti preoccupati - ha raccontato - Adesso lo lasciamo tranquillo e aspettiamo ma è stato bello averlo rivisto ad Appiano quando è venuto a salutarci. E' stato lui a tranquillizzare noi, ci ha detto: 'Sto bene, ho dormito solo cinque minuti ma vado avanti'.

tutte le notizie di