senza categoria

OCCHI SULL’AVVERSARIO – Gli stravolgimenti estivi, la crisi e il ritorno di D’Aversa: tutto quello che c’è da sapere sul Parma

Luca Tagliabue

"Roberto D'Aversa è stato quindi richiamato in fretta e furia sulla panchina del Parma, nella speranza di replicare la formula vincente delle scorse stagioni per risollevare le sorti di una stagione sempre più indirizzata verso il fallimento. Per farlo, la società è intervenuta anche con una certa decisione sul mercato.

"Innanzitutto è stata rinforzata la difesa con gli innesti di Bani, che aveva dimostrato la propria affidabilità al Bologna prima di finire in panchina al Genoa, e Conti, in cerca di rilancio dopo le stagioni difficili al Milan. Per rinforzare l'attacco invece è arrivato un investimento da 13 milioni per Dennis Man, esterno di talento della FCSB che fino a qualche anno fa sembrava finito nell'interesse di alcuni top club europei, a cui si sono aggiunti l'arrivo in prestito di Zirkzee, talento belga che aveva già fatto vedere cose importanti al Bayern Monaco, e quello a parametro zero di Pellé, tornato in Italia dopo l'esperienza cinese.

SCOPRI IL PARMA SCORRENDO LE SCHEDE -->

Potresti esserti perso