Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter verona arbitro

Inter-Verona, designato l’arbitro Abisso: non succedeva da oltre due anni!

Il fischietto palermitano fece arrabbiare tutti i tifosi nerazzurri in una sfida contro la Fiorentina

Antonio Siragusano

Dieci punti di vantaggio e sei partite a disposizione per chiudere aritmeticamente il discorso scudetto. Da questa domenica in casa Inter non saranno più consentite distrazioni, perché i prossimi tre impegni dovranno permettere alla formazione allenata di Antonio Conte di poter festeggiare il ritorno alla vittoria del campionato senza dover prolungare l'attesa nelle ultime giornate. A partire dal prossimo turno che si giocherà domenica a San Siro alle 15.00 contro l'Hellas Verona di Ivan Juric.

Sono uscite proprio questa mattina le designazioni arbitrali della 33esima giornata, le quali hanno decretato un ritorno che non farà felici i tifosi nerazzurri. Rosario Abisso, difatti, sarà l'arbitro di Inter-Verona, mentre Galetto e Rossi i suoi assistenti con Prontera da quarto uomo. Responsabile al Var sarà Nasca e Valeriani come suo vice. La vera curiosità, però, è che il fischietto palermitano non incrocia i nerazzurri dal famoso Fiorentina-Inter del 24 febbraio 2019, match chiuso sul risultato di 3-3 a causa del clamoroso rigore concesso ai viola su fallo di mani inesistente comminato a Danilo D'Ambrosio.

Da allora Abisso non ha più arbitrato un match dell'Inter, anche se era inevitabile che oltre due anni dopo potesse tornare a farlo. Per quanto riguarda i precedenti, oltre al pareggio con la Fiorentina, ha assistito in Serie A ad una vittoria dei nerazzurri contro l'Udinese ed una sconfitta con il Sassuolo. Sette incroci complessivi nel campionato italiano invece con l'Hellas Verona, di cui 2 vittorie, due pareggi e tre sconfitte.