INTERISTI ON THE ROAD – Icardi fa 8 in campionato, Dalbert rovina la festa all’Inter. Gabigol vola in finale

Il punto sui nerazzurri in prestito: assist per Perisic, un super Nainggolan non basta al Cagliari. Male il Genoa di Pinamonti e Radu

di Raffaele Caruso

Icardi, Gabigol, NainggolanPerisic e tanti altri: la dirigenza dell’Inter nella sessione estiva di mercato ha concluso importanti operazioni in uscita mandando in prestito diversi giocatori considerati fuori dal nuovo progetto tecnico nerazzurro di Antonio Conte. Come di consueto Passioneinter.com con la rubrica Interisti on the road vi terrà aggiornati sulle prestazioni dei giocatori di proprietà nerazzurra con le loro rispettive squadre.

ICARDI – Solita musica in Ligue 1. Il Paris Saint Germain vince 0-4 sul campo del Saint Etienne e il nome di Mauro Icardi finisce ancora una volta sul tabellino dei marcatori. L’attaccante argentino sigla la terza rete del match con un tiro al volo a pochi passi dalla porta, per lui si tratta dell’ottavo gol in campionato, il terzo consecutivo con la maglia del PSG se consideriamo anche quello realizzato in settimana in Champions League contro il Galatasaray. Un buon momento di forma per l’attaccante di proprietà dell’Inter, con Wanda Nara che è tornata a parlare del suo futuro direttamente dal salotto di Tiki Taka, dopo le parole rilasciate da Leonardo ai margini del sorteggio di Nyon.

GABIGOL – Non segna, ma gioisce: Gabigol approda ufficialmente in finale nella Coppa del Mondo per club grazie al 3-1 sull’Al-Hilal. Il centravanti in prestito al Flamengo, partito ovviamente titolare e rimasto in campo per tutta la durata della partita, stavolta non timbra come di consueto il cartellino, ma lascia la scena a Bruno Henrique che prima fornisce l’assist a De Arrascaeta e poi segna la rete del 2-1, completata infine dall’autogol di Albulayhi. Il Flamengo incontrerà in finale la vincente di Monterrey-Liverpool.

NAINGGOLAN – Un super Radja Nainggolan non basta al Cagliari, rimontato clamorosamente nel recupero dalla Lazio nel Monday Night della 16esima giornata di Serie A. Per il Ninja quello contro la squadra di Inzaghi è un derby, visto il suo passato alla Roma. Come al solito essenziale sulla trequarti, sfiora il gol dopo un’incredibile cavalcata. Mette più volta in porta i compagni di squadra a tu per tu con Strakosha.

PERISIC – 45 minuti per Ivan Perisic che ha preso parte alla goleada del Bayern Monaco, vittorioso per 6-1 sul Werder Brema. Dopo la maglia da titolare in Champions League contro il Tottenham, il croato questa volta parte dalla panchina ma ad inizio secondo tempo fa il suo ingresso in campo. Ci mette lo zampino sull’ultimo gol dei padroni di casa, servendo l’assist decisivo ad un altro ex nerazzurro, Philippe Coutinho, autore di una tripletta.

DALBERT – Contro c’è la sua Inter e Dalbert mette in campo tutto quello che ha per dimostrare alla dirigenza nerazzurra di aver commesso un errore, lasciandolo partire in estate. Ha il dente avvelenato e si vede. Tanti inserimenti, corsa senza palla e cross. Sicuramente in crescita, da un suo rilancio prende il via l’azione del gol del pareggio di Vlahovic che al 92′ rovina la serata alla squadra nerazzurra di Conte.

PINAMONTI E RADU – Brutta sconfitta per il Genoa di Thiago Motta, sconfitto per 0-1 dalla Sampdoria nel derby della Lanterna. L’attaccante classe 1999  non riesce a rendersi mai pericoloso: le palle giocabili sono poche, ma la punta cresciuta nel vivaio dell’Inter ci mette anche del suo. Sfortunato Radu: non viene mai impegnato per 85 minuti, alla prima occasione viene freddato da Gabbiadini. Sabato prossimo ritorno a San Siro per la sfida contro l’Inter.

JOAO MARIO –  Il centrocampista portoghese, attualmente ai box per una frattura al piede, ha dichiarato di voler proseguire la propria carriera in Russia al Lokomotiv Mosca e di non voler tornare in Italia all’Inter (LE SUE PAROLE)

GLI ALTRIEmmers (Waasland-Beveren) e Longo (Deportivo La Coruna) non convocati, solo una manciata di minuti nel finale per Colidio (St. Truiden). Ai box ancora Karamoh (Parma), sospeso il match tra il Rayo Vallecano e l’Albacete di Brazao, partito dalla panchina.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – L’agente di Kulusveski: “Pronto per una big”. Wanda torna a parlare del futuro di Icardi, le ultime su San Siro

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy