INTER-JUVENTUS

Inter-Juventus, dal rigore su Ronaldo alla bagarre Conte-Agnelli: oltre 20 anni di polemiche

Redazione Passione Inter

Siamo nel corso della stagione 2004-2005, e stavolta a lamentarsi è la Juventus: sul punteggio di 0-1 per i bianconeri, Zalayeta è lanciato a rete e viene steso da Toldo: l'arbitro Rodomonti concede il calcio di rigore, ma non espelle l'estremo difensore nerazzurro, non ritenendo che il fallo fosse da ultimo uomo. L'allora juventino Zlatan Ibrahimovic, poi, realizzerà il penalty e porterà la Juventus sullo 0-2, ma l'Inter riuscirà a riportare il risultato in parità grazie ai gol realizzati da Vieri e Adriano.

tutte le notizie di