Lautaro Martinez: “Conte mi ha dato fiducia, lo apprezzo tantissimo. Per l’Inter sempre il 110% in campo”

L’attaccante nerazzurro elogia il proprio tecnico e giura massimo impegno da qui a fine stagione

di Raffaele Caruso

E’ Lautaro Martinez il protagonista del Matchday Programme rilasciato oggi dall’Inter in occasione della sfida casalinga contro la Fiorentina.

L’elogio al mister:Conte mi ha dato fiducia, è una cosa importantissima e fondamentale perché ha lavorato sulla mentalità di ognuno di noi. Lo apprezzo tantissimo, ogni giorno ci fa crescere”.

Massimo impegno: “All’Inter cerco sempre di dare il 110%. Quando scendo in campo voglio dare il massimo per fare meglio delle volte precedenti. Per il club ma anche per tutti i tifosi. Sono un ragazzo che che combatte sempre, per i miei obiettivi, per quelli della squadra e per la felicità dei tifosi”.

I gol più belli: “Forse quello che ho segnato a Dortmund o quello in amichevole contro l’Atletico Madrid nell’estate 2018”.

Passato da cestista e difensore: “Da bambino ci ho giocato qualche volta ma il calcio è la passione che ho ereditato da mio papà e che è sbocciata quando sono entrato per la prima volta in uno spogliatoio prima di una partita di calcio. Il mi primo ruolo è stato quello di difensore, avevo una grande attenzione nei confronti del gioco, una caratteristica che mi contraddistingue ancora oggi. Poi un allenatore mi ha spostato in attacco, segnare è la cosa più bella. Fin da piccolo ho coltivato le mie armi: la concentrazione massima, il non arrendersi, il lasciare tutto sul campo, l’aiutare al massimo i compagni”.

L’emergenza coronavirus:E’ stata difficile per tutti, niente è più come prima. Le partite ravvicinate rappresentano uno sforzo fisico e mentale. E’ necessario recuperare bene e riposarsi”.

>>>Iscriviti al canale YouTube! Parla con noi ogni giorno in Diretta alle 19<<<

LIVE Calciomercato Inter – Svolta Lautaro, si tratta per Sanchez. Sogno Kanté. Eriksen intoccabile

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy